SVIZZERA
27.08.2011 - 13:080
Aggiornamento : 13.10.2014 - 14:03

Donne PS: "Parità salariare subito"

AARAU - Parità salariale subito: è quanto chiedono le Donne socialiste svizzere, secondo cui questo principio deve essere attuato immediatamente, e questo nonostante la difficile situazione economica e la forza del franco. In questo modo - hanno ribadido le donne PS oggi ad Aarau - è possibile sostenere i consumi.

C'è il forte rischio che il tema della parità salariale venga nuovamente accantonato, con la scusa della congiuntura sfavorevole. Il consiglio federale ha ad esempio stanziato due miliardi di franchi per sostenere l'economia senza porre come condizione l'uguaglianza della busta paga per uomini e donne, sottolineano le donne socialiste.

I rappresentanti del mondo economico chiedono di ridurre le imposte per le aziende invece di impegnarsi in favore della parità salariale. Tuttavia per rafforzare la forza lavoro e i consumatori è necessario che tutti guadagnino allo stesso modo.

Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-01-27 03:20:54 | 91.208.130.86