Cerca e trova immobili

SVIZZERAGuarda il telefono al volo e riceve 250 franchi di multa, accolto il ricorso

31.05.23 - 12:00
La conducente, ha stabilito il Tribunale federale di Losanna, «non ha creato un pericolo concreto».
Deposit (simbolica)
Fonte Ats
Guarda il telefono al volo e riceve 250 franchi di multa, accolto il ricorso
La conducente, ha stabilito il Tribunale federale di Losanna, «non ha creato un pericolo concreto».

LOSANNA - Il Tribunale federale di Losanna (TF) ha accolto il ricorso di una donna di Soletta che aveva brevemente guardato il cellulare mentre era alla guida.

La condanna per un'infrazione lieve al codice della strada è stata annullata in quanto la conducente non ha creato un pericolo concreto. Il Tribunale d'appello solettese potrà eventualmente comminarle una multa disciplinare.

La ricorrente era stata multata e avrebbe dovuto pagare 250 franchi per aver preso il telefono con la mano destra e averlo consultato per uno o due secondi, ma, secondo la polizia, il gesto della donna non ha causato lo sbandamento del suo veicolo, né ha messo in pericolo gli altri utenti della strada.

Il TF ha revocato la condanna del tribunale di Soletta, secondo il quale la conducente aveva «compiuto movimenti che impedivano la manovra sicura del veicolo». Ha infatti stabilito che una breve occhiata al telefono tenuto all'altezza del volante non costituisce una distrazione maggiore rispetto al volgere lo sguardo sugli specchietti retrovisori, che è un'azione consigliata in più situazioni quando si è alla guida.

L'Alta corte di Losanna ha sì sottolineato il divieto di telefonare alla guida in assenza di dispositivi cosiddetti "mani libere", ma ha anche ricordato che è consentito guidare con una sola mano, poiché l'altra potrebbe essere impegnata ad azionare i comandi del veicolo. I giudici hanno inoltre citato altre azioni durante la guida permesse dalla giurisprudenza, come tenere una mela, un fazzoletto o una sigaretta.

Il caso è stato rinviato alla corte d'appello di Soletta, che dovrà pronunciarsi sulla condanna per violazione del divieto di utilizzo del telefono alla guida.

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

Tracy 1 anno fa su tio
Distratti al cellulare, dalla strada al letto ci pensano le guide umane. La parodia Usa🤣🤣🤣🤣 [url rimossa]

Tracy 1 anno fa su tio
Risposta a Tracy
ridicola sta cosa che la redazione rimuove ''l'url'' basta copiare ed incollare ''Distratti al cellulare, dalla strada al letto ci pensano le guide umane'' video YT

lügan81 1 anno fa su tio
dunque ora questa sentenza fa scuola.....potrei farmi togliere quella che ho preso, dove neanche per un secondo ho alzato il telefono per spostarlo....e dalla famosa curva del ceneri mi hanno bloccato (dove il giovane poliziotto è stato pure scortese, arrogante e supponente)

Roger1980 1 anno fa su tio
Risposta a lügan81
Leggi bene. Va annullata la procedura ordinaria di CHF 250.- ma può essere applicata la Multa Disciplinare di CHF 100.- (art 311, OMD)...

curiuus 1 anno fa su tio
Ecco il solito talebano: e quando azioni i comandi per aumentare la temperatura in macchina, e quando segui il navigatore oppure quando spegni il navigatore, nota che questi comandi non sono davanti a naso, ma generalmente al centro del cruscotto

Yoebar 1 anno fa su tio
Sta di fatto che se guardi il telefono anche per due secondi, distogli lo sguardo dalla strada e a seconda della velocità che viaggi percorri diversi metri. Metri letali in caso di una frenata d’emergenza. Speriamo che non si crei un precedente simile, altrimenti……

LaLussy 1 anno fa su tio
Risposta a Yoebar
Anche per guardare gli specchietti retrovisori si distoglie lo sguardo dalla strada. Multare per una breve occhiata al telefono, mi sembra esagerato. Va bene se si scrivono messaggi ecc, ma per averlo semplicemente guardato, è un esagerazione! E se il TF da ragione alla conducente, avrà avuto anche le prove che non stava ne telefonando ne scrivendo messaggi.
NOTIZIE PIÙ LETTE