Keystone (archivio)
VAUD
24.05.2021 - 17:460

Ciclista finisce nel fiume, provvidenziale intervento della Rega

Quello nell'Orbe è stato il salvataggio più complicato fra la sessantina effettuati nel weekend dalla Guardia aerea.

La donna è riuscita ad aggrapparsi a una pietra dopo essere caduta per una decina di metri.

LOSANNA - La Rega ha salvato sabato sera una ciclista ferita finita nelle gole del fiume Orbe. La donna si era aggrappata a una pietra dopo essere caduta per una decina di metri nel corso d'acqua. Lo indica oggi la Guardia aerea svizzera di salvataggio, precisando che per il resto il week-end di Pentecoste è trascorso in maniera tranquilla. Tra sabato e oggi i suoi elicotteri sono intervenuti una sessantina di volte.

Gli equipaggi della Rega sono stati chiamati nella metà dei casi per malattie, mentre l'altra metà è legata a incidenti della circolazione, sportivi o durante escursioni. Due interventi hanno riguardato il trasporto di un bebè prematuro verso un centro ospedaliero, si legge nella nota.

Per quel che concerne il salvataggio nelle gole dell'Orbe, si trattava di una donna che stava praticando mountain bike nel bosco al momento dell'incidente. Nonostante le ferite medio-gravi riportate, la ciclista è riuscita ad aggrapparsi a una pietra nell'acqua. L'equipaggio della Rega l'ha salvata con l'argano e l'ha poi trasportata in elicottero all'ospedale.
 
 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-23 00:44:07 | 91.208.130.85