Tamedia
SVIZZERA
25.01.2021 - 12:360
Aggiornamento : 13:38

Disagi per tutti a causa della neve

In diverse località il traffico ferroviario e quello stradale sono rimasti perturbati

Numerosi pure gli incidenti: solo nel Canton Berna la polizia ne ha contati una trentina

BERNA - Precipitazioni nevose fino in pianura, stamani hanno perturbato il traffico stradale e ferroviario a nord delle Alpi. Le polizie cantonali segnalano vari incidenti della circolazione.

Per gli automobilisti, i disagi maggiori sono stati registrati in Romandia, in particolare sulla autostrada A9 tra Vevey (VD) e Losanna, indica il Touring club svizzero (TCS). Su questa arteria i rallentamenti sono stati causati una prima volta dalla neve e una seconda volta da un incidente.

Il maggior numero di sinistri è stato censito sulle strade del canton Berna: via Twitter la polizia cantonale ne ha segnalati una trentina. Pochi i feriti, tutti lievi a eccezione di un'automobilista 21enne, che a Wattwil (SG) è andata a sbattere contro un cumulo di neve. È stata ricoverata all'ospedale in elicottero.

Problemi anche per le FFS - Anche nel traffico ferroviario si sono avuti disagi. Il più rilevante, che ha causato il blocco dei convogli FFS a Aigle (VD) tra le 5.30 e le 7.15, è stato causato dall'accumulo della neve in uno scambio, ha riferito un portavoce a Keystone-ATS. Vista la situazione difficile sulle strade, non è stato organizzato alcun servizio di bus sostitutivo.

Sempre a Vaud, ma nel nord del cantone, è la rottura di un binario tra Avenches e Payerne ad aver causato problemi. Fino al termine delle riparazioni, il traffico è assicurato da autobus, riferiscono le FFS.


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-08-05 05:40:37 | 91.208.130.85