Archivio Keystone
VALLESE
01.12.2020 - 18:170
Aggiornamento : 03.12.2020 - 14:42

A 239 km/h sui 120: rischia almeno un anno di carcere

Si tratta di un ventenne che la polizia ha fermato sabato in Vallese, lungo l'autostrada A9

RIDDES - Rischia almeno un anno di carcere un ventenne portoghese domiciliato in Vallese: sabato sera è stato fermato lungo l'autostrada A9, mentre circolava a 239 chilometri orari sui 120 consentiti. Lo fa sapere oggi la polizia cantonale vallesana.

Il giovane conducente - che era diretto verso Martigny - è stato intercettato all'altezza di Riddes. La patente è stata ritirata sul posto. E il veicolo è stato sequestrato.

Il ventenne è stato interrogato in presenza di un avvocato.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-01-24 13:36:14 | 91.208.130.85