keystone-sda.ch (ALEXANDRA WEY)
+4
ZURIGO
29.08.2020 - 16:040
Aggiornamento : 17:53

Coronavirus, la polizia impedisce una manifestazione non autorizzata

Le forze dell'ordine hanno proceduto anche a controlli d'identità.

Al raduno autorizzato hanno invece partecipato circa mille persone.

ZURIGO - A Zurigo circa 200 persone si sono riunite questo pomeriggio sulla grande piazza della Sechseläuten per una manifestazione non autorizzata contro le misure di protezione decise dalle autorità per far fronte alla pandemia di Covid-19. La polizia è intervenuta, esortando i presenti a lasciare la piazza.

Diversi gruppi di persone hanno seguito l'invito delle forze dell'ordine, che hanno proceduto a controlli d'identità nei confronti di una quarantina di individui. Quattro sono stati fermati e portati al posto di polizia.

Gli agenti hanno anche sequestrato un veicolo. All'interno del baule sono stati trovati un amplificatore e un altoparlante, indica la polizia cittadina in una nota.

Manifestazione autorizzata - Manifestanti si sono riuniti sull'Helvetiaplatz di Zurigo per una protesta - autorizzata - contro le misure anti-coronavirus. Secondo i media online i partecipanti sono oltre mille.

La manifestazione, che si svolge sotto il motto "ritorno alla libertà", si incentra in particolare contro l'obbligo di mascherine e contro il possibile obbligo di vaccinazioni, oltre che contro lo stato d'emergenza che può venire imposto dalle autorità.

L'autorizzazione è stata concessa con delle limitazioni: i partecipanti devono ad esempio indossare la mascherina e mantenere le distanze.

 

keystone-sda.ch (ALEXANDRA WEY)
Guarda tutte le 8 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-01-19 07:28:13 | 91.208.130.85