Depositphotos - foto d'archivio
SVIZZERA
28.08.2020 - 17:340

Saltano 116 dipendenti di DXC

Il gruppo dispone di uffici anche a Mendrisio

BERNA - Il fornitore di servizi informatici DXC licenzia 116 dei suoi 603 dipendenti in Svizzera. Il sindacato Syndicom ha confermato oggi una notizia in tal senso diffusa dal portale Inside-it. Il gruppo dispone di uffici a Mendrisio, Berna, Ginevra e Zurigo.

Oltre ai licenziamenti, alcuni dipendenti, il cui numero non è ancora noto, andranno in pensione anticipata. Dato che si tratta di un licenziamento collettivo, è stato istituito un piano sociale.

Ex filiale HP, DXC intende risparmiare sui costi. La società è stata creata nel 2017 attraverso la fusione delle divisioni di servizio di HP e CSC.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-06-24 22:30:29 | 91.208.130.89