Keystone
SVIZZERA
03.04.2020 - 12:570

Crescono i morti di coronavirus in Svizzera: 52 vittime e 1'036 nuovi contagi

Sono i dati comunicati oggi dall'Ufsp che fanno della Confederazione uno dei paesi a più alta incidenza in Europa

BERNA - Il bilancio delle vittime legate al coronavirus in Svizzera sale a 484; 52 in più rispetto ai 432 morti annunciati ieri. Lo indica il bilancio aggiornato dell'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP).

I casi confermati nella Confederazione sono invece 19'303, con una progressione di 1'036 nuovi contagi confermati dai laboratori, precisa l'UFSP. Nella nota si precisa che al momento la Svizzera ha una delle più alte incidenze (225/100.000) in Europa.

Le informazioni dell'UFSP si basano sui dati forniti da laboratori e medici fino alle 8.00 della mattina. È per questo che suoi dati possono divergere da quelli comunicati dai Cantoni.

L'incidenza della malattia (casi per 100'000 abitanti) è particolarmente elevata in Ticino (668,2), Ginevra (530), Vaud (498,4) e Basilea Città (433,3).

In Ticino - come scritto anche su queste pagine - i decessi sono 155, in aumento di 14 unità rispetto a ieri. I nuovi casi sono 106 per un totale di quasi 2400 contagi. Nei Grigioni le vittime sono invece salite a 27, quattro in più di ieri, mentre i contagi accertati sono saliti di 29 unità, raggiungendo quasi quota 600.

La fascia di età dei casi finora confermati da test di laboratorio va da 0 a 102 anni, per un'età mediana di 53 anni (il 50% dei casi si riferisce a persone più giovani, l'altra metà ha un'età superiore). Nel 48% dei casi si tratta di uomini, nel 52% di donne. Gli adulti sono stati notevolmente più colpiti dei bambini. Negli adulti a partire dai 60 anni, gli uomini sono stati più colpiti delle donne, mentre negli adulti sotto i 60 anni le donne più degli uomini.

Per 2180 casi l'UFSP dispone di informazioni sull'ospedalizzazione. La fascia di età delle persone ospedalizzate va da 0 a 101 anni, per un'età mediana di 71 anni. Nel 61% dei casi si tratta di uomini, nel 39% di donne.

Delle 484 persone decedute secondo le cifre dell'UFSP, 307 erano uomini (63%) e 177 donne (37%). La fascia di età va da 32 a 101 anni, per un'età mediana di 83 anni.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-13 08:23:16 | 91.208.130.86