Depositphotos (archivio)
ITALIA / SVIZZERA
01.03.2020 - 22:260

Pluripregiudicato svizzero riconosciuto e arrestato in Sicilia

Il 24enne è stato fermato venerdì sera in un ristorante di Lentini

Il giovane era ricercato per associazione per delinquere finalizzata al traffico di stupefacenti, pornografia minorile sotto i 16 anni, detenzione abusiva di armi, riciclaggio di denaro, estorsione e guida senza patente.

LENTINI - Un pluripregiudicato svizzero di 24 anni - destinatario di un mandato d’arresto provvisorio a scopo di estradizione - è finito in manette venerdì sera in un ristorante di Lentini, in Sicilia.

L’uomo, come riferito dalla stampa locale, è stato notato con la compagna all’interno del locale da alcuni operatori delle autorità. La coppia, rilevando l’attenzione nei propri confronti, si è affrettata nell’indossare i giubbotti per uscire dal ristorante. I due sono però stati fermati dagli agenti.

Alla richiesta di esibire i documenti, la coppia ha tentato di ingannare le forze dell’ordine esibendo il passaporto di una terza persona. I due sono quindi stati condotti negli uffici di polizia. Per un po’ hanno negato le proprie identità, per poi cedere e confessare.

Il 24enne era ricercato per associazione per delinquere finalizzata al traffico di stupefacenti, pornografia minorile sotto i 16 anni, detenzione abusiva di armi, riciclaggio di denaro, estorsione e guida senza patente. Il giovane è stato inoltre denunciato per aver fornito false generalità e si trova ora presso la Casa Circondariale di Cavadonna.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-23 06:30:34 | 91.208.130.86