Depositphotos (accept001)
GRIGIONI
28.02.2020 - 20:270

Coronavirus: Coira vieta eventi a partire da 50 persone

L'obiettivo è quello di garantire la maggiore tracciabilità possibile delle persone infettate

COIRA - Il Consiglio federale ha deciso oggi di annullare a causa del coronavirus ogni manifestazione in Svizzera con almeno 1000 persone. La città di Coira va oltre e, d'intesa con il Cantone, vieta con effetto immediato gli eventi dalle 50 presenze in su.

Non ha molto senso far svolgere manifestazioni con ad esempio 800 partecipanti, si legge in una nota della Cancelleria diffusa in serata. L'obiettivo è quello di garantire la maggiore tracciabilità possibile delle persone infettate.

Questa misura, che durerà fino al 15 marzo, non incide sulle normali attività commerciali o sugli eventi di necessità sociale, come i funerali. La città chiede la collaborazione degli abitanti per cercare di frenare l'epidemia, domandando di evitare i raduni.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-04-01 20:00:40 | 91.208.130.85