Immobili
Veicoli

ARGOVIALe FFS che non ti aspetti, fermano il treno per farla andare all'esame

29.01.20 - 09:01
Doveva affrontare l'ultima prova. Ma la studentessa è salita sul convoglio sbagliato. E l'ex regia federale ha fatto un'eccezione
Keystone / 20 Minuten
Le FFS che non ti aspetti, fermano il treno per farla andare all'esame
Doveva affrontare l'ultima prova. Ma la studentessa è salita sul convoglio sbagliato. E l'ex regia federale ha fatto un'eccezione

BERNA - L'ultimo esame. Chi ci è passato sa come ci si sente. Il cuore che batte a mille. Il nervosismo che ti divora. Ogni pensiero rivolto solo a quell'ultimo esame. Jasmin Steiner, una studentessa di 25 anni, si sentiva così mercoledì scorso. Quel giorno aveva per la testa solo il test di economia aziendale che la attendeva. E giunta alla stazione di Berna, per raggiungere Olten, non si è accorta di esser salita sul treno sbagliato. Quello che va a Zurigo senza fermarsi mai. «All'inizio non sapevo cosa fare», racconta la ragazza a 20 Minuten. Poi, disperata, si rivolge alla capotreno che - insieme al macchinista - decide d'introdurre una fermata "extra" ad Aarau per permettere alla studentessa di cambiare treno e raggiungere la scuola in tempo. «Se non avessero reagito così rapidamente - racconta grata Jasmin - avrei dovuto andare fino a Zurigo e non ce l'avrei mai fatta».

All'inizio la studentessa non pensava neppure che il personale del treno potesse fare qualcosa per aiutarla. «Il fatto che si siano fermati solo per me mi ha reso immensamente felice». Il viaggio da Aarau a Olten è poi andato bene e la ragazza è arrivata a scuola addirittura con qualche minuto di anticipo.  «Così ho potuto prepararmi psicologicamente al meglio per iniziare la prova con il giusto feeling». Sul momento, Jasmin non ha dato molto peso al gesto compiuto dai dipendenti FFS. «Ecco perché ora vorrei ringraziare tutte le persone che hanno reso possibile tutto questo». 

Quello capitato alla giovane è un caso raro ma non unico. «Le FFS verificano sempre se ci sia la possibilità di compiere una fermata supplementare», precisa il portavoce Oli Dischoe. «Naturalmente alla base della richiesta vi devono essere motivi molto validi e criteri ben specifici». Criteri che sono stati pienamente soddisfatti nella vicenda raccontata dalla studentessa. «Speriamo che abbia superato l'esame». Jasmin, da parte sua, non si espone. Ma già averlo potuto effettuare è stato un piccolo miracolo.

COMMENTI
 
MoonLight 2 anni fa su tio
Ma dai, così sembra che tutti i frustrati del Ticino stanno su TioBlog...ci sarà mai una volta che la gente non si lamenta? Alle FFS, bel gesto complimenti. E non sono le uniche...stamattina il bus mi ha vista correre e si é fermato per me, così in mezzo alla strada dove non c'era traffico e non era nemmeno una fermata.
Tehno 2 anni fa su tio
Lo scrivi bene l'italiano
Verbania 2 anni fa su tio
Forse hanno fatto qualcosa di proibito e avranno problemi con il datore di lavoro... era meglio non raccontare a nessuno questo strappo ai regolamenti.
pillola rossa 2 anni fa su tio
Molto bene!
Libero pensatore 2 anni fa su tio
Bel gesto e bella notizia. Qua c’è troppa gente con problemi seri: leggono una notizia positiva, che parla di un bel gesto, e giù a polemizzare. Fatevi una vita!
vulpus 2 anni fa su tio
Mi sembra più che giusto dare risalto ad una notizia bella. Dimostra che ci sono ancora persone che sanno utilizzare anche la testa.
SO2 2 anni fa su tio
Il selfie se l è fatto quando ha realizzato di essere sul treno sbagliato?
miba 2 anni fa su tio
Mi sa che a tanta gente vanno di traverso le notizie positive e dove oltretutto, come in questo caso, si è agito con umanità, comprensione, logica e buonsenso. Anzi, sembrerebbe quasi che a qualcuno dia addirittura fastidio che una tale notizia venga pubblicata... Dai, che la vita è fatta anche di piccole o grandi cose positive e non solo di virus, di dio denaro, di assassini e, dulcis in fundo da tonnellate di scempiaggini e spazzatura propagate ad arte in tutto il mondo dal paranoico/mafioso, alias attuale presidente degli USA :)
seo56 2 anni fa su tio
No comment!
Bayron 2 anni fa su tio
Propaganda!
Pongo 2 anni fa su tio
bene ora c'è il precedente, prossima volta faccio pure io così
sedelin 2 anni fa su tio
Contenti tutti (a parte i soliti brontoloni qui sotto). Ogni tanto, fortunatamente, c’è un impiegato che usa il cervello e non soltanto il regolamento:-)
skorpio 2 anni fa su tio
cosa bella da parte delle FFS. ma cara bella studentessa... la prossima volta ringrazia personalmente le FFS senza questa mania di protagonismo...
ugobos 2 anni fa su tio
cosa non va? fossi io le FFS non sarei dispiaciuto della cosa. mai contenti non riesco a capire cosa non capite
centauro 2 anni fa su tio
Non so dove hai visto la mania di protagonismo, semplicemente e doverosamente ha voluto ringraziare le FFS per la comprensione della situazione da lei accaduta, complimenti per la scelta fatta sacrificando pochi e insignificanti secondi di tempo per la fermata extra,
spank77 2 anni fa su tio
Io la tenevo per me questa notizia...
ugobos 2 anni fa su tio
secondo me ha fatto bene. a meno che vi piacciano solo le notizie negative.
Gio 2 anni fa su tio
Eccezionali. Sottolineare anche le cose positive visto che il mondo è pieno di "rantigh". Viva le FFS e viva la Svizzera. Solo noi. Grandi.
ugobos 2 anni fa su tio
esatto ma sembra che alla massa piacciano le news negative cosi possono sfogare i loro fallimenti
centauro 2 anni fa su tio
Mi rendo conto che anche questa è una realtà, che tristezza in queste persone!
NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SVIZZERA