Immobili
Veicoli

ZUGOTroppo lento in autostrada, la polizia lo ferma

15.01.20 - 14:31
L'uomo, un italiano non residente in Svizzera, era sotto l'effetto di farmaci
keystone (archivio)
Troppo lento in autostrada, la polizia lo ferma
L'uomo, un italiano non residente in Svizzera, era sotto l'effetto di farmaci

ZUGO - La polizia di Zugo ha tolto dalla circolazione un conducente che ha attirato l'attenzione di una pattuglia sull'autostrada A4, a causa della guida lenta e poco sicura. L'uomo, un italiano di 56 anni che non risiede in Svizzera, era sotto gli effetti di farmaci.

L'italiano stava guidando verso le 0:30 di martedì da Küssnacht (SZ) verso Rotkreuz (ZG) ad una velocità di 70 km/h. All'altezza della diramazione di Blegi non ha reagito ai segnali di una pattuglia della polizia che gli intimava di fermarsi.

Il conducente è stato fermato dopo diversi chilometri, alla stazione di servizio di Affoltern (ZH). Sottoposto al test dell'alito, è risultato sotto l'influsso di farmaci. L'italiano si è rifiutato di sottoporsi al test del sangue e dell'urina ordinato dal Ministero pubblico in un ospedale, precisa la nota. Le forze dell'ordine hanno sequestrato il suo veicolo e gli hanno imposto un divieto di guidare in Svizzera.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SVIZZERA