Keystone (archivio)
La polizia basilese ha provveduto all'arresto di due sospetti.
BASILEA CITTÀ
12.01.2020 - 10:050
Aggiornamento : 11:08

Diciannovenne accoltellato a Basilea: è grave

Il giovane è stato assistito da una ragazza che ha chiamato i soccorsi. Due sospetti sono stati arrestati

BASILEA - Un 19enne è stato accoltellato questa mattina - attorno alle 3.30 - nei pressi della fontana Tinguely a Basilea. Il ragazzo faceva parte di un gruppetto di giovani che stazionava vicino all'opera d'arte nei pressi della città vecchia. 

Il 19enne, che si era allontanato per un breve periodo dagli amici, una volta ritornato presentava gravi ferite da arma da taglio. Il giovane è stato immediatamente assistito da una ragazza che ha successivamente allertato i soccorritori. In seguito il 19enne è stato ricoverato d'urgenza in ospedale.

I presunti autori dell'accoltellamento che erano fuggiti verso Barfüsserplatz sono stati arrestati poco dopo: si tratta - come riferito dal Ministero pubblico renano in una nota - di un 18enne etiope e di un 21enne somalo. 

La dinamica e i motivi dell'aggressione non sono al momento chiari. La polizia e il Ministero pubblico di Basilea Città hanno aperto un'inchiesta e cercano testimoni per far luce sulla vicenda. 

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-01-21 22:10:52 | 91.208.130.87