Immobili
Veicoli
Depositphotos (archivio)
ZURIGO
10.01.2020 - 14:520

«Vogliono derubarla», e lei consegna migliaia di franchi a un falso agente

Una pensionata di Dietikon è cascata nell'ennesimo caso di raggiro. I colpevoli sono ancora a piede libero

di Redazione
ats

DIETIKON - Una pensionata di Dietikon (ZH) è stata vittima del raggiro telefonico del falso poliziotto e ha sborsato diverse migliaia di franchi. L'anziana è stata contattata da un finto agente, il quale le ha fatto credere che alcuni malviventi volessero derubarla dei suoi risparmi.

Per convincerla, l'uomo ha fornito nome e numero di distintivo, invitando la donna a verificare le informazioni chiamando il 117. Tuttavia, il finto agente non ha mai riagganciato e quando la pensionata ha provato a chiamare per avere una conferma, a rispondere era proprio lui, insieme a una complice, indica in una nota odierna la polizia cantonale zurighese.

L'anziana, una volta ricevuta la (finta) conferma, si è recata in banca e ha ritirato diverse migliaia di franchi in contanti, consegnandole ai truffatori. I colpevoli, al momento, sono ancora a piede libero.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-01-17 17:29:21 | 91.208.130.86