Immobili
Veicoli

FRIBURGOUccisa dal cane, presentava gravi ferite al braccio

09.01.20 - 20:45
Il marito della vittima ha parlato di «semplici ematomi». Ma il Ministero pubblico smentisce
Depositphotos - foto d'archivio
Uccisa dal cane, presentava gravi ferite al braccio
Il marito della vittima ha parlato di «semplici ematomi». Ma il Ministero pubblico smentisce

FRIBURGO - Una donna di 45 anni è stata ritrovata morta, martedì pomeriggio, in un centro d'addestramento di Auboranges (FR). Accanto al cadavere, sostava il cane della vittima che all'arrivo dei poliziotti li ha attaccati ed è quindi stato abbattuto. Una tragedia doppia per il marito della donna.

Tanto che l’uomo, devastato, ha spiegato ai media che in realtà il corpo senza vita della moglie presentava dei «semplici ematomi». Per lui, la donna era stata vittima di una caduta e il cane l’aveva ferita, forse nel panico. 

La natura delle ferite subite dalla quarantenne avrebbe dovuto restare confidenziale. Ma il Ministero pubblico, di fronte alle dichiarazioni del marito rilasciate alla stampa, ha fornito alcuni dettagli a 24 heures. «Diverse ferite gravi da morsi su entrambi gli avambracci». 

Per stabilire la causa della morte bisognerà attendere la fine dell’inchiesta. Ma la pista dell’attacco da parte del cane resta aperta.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SVIZZERA