Immobili
Veicoli

STATI UNITI / SVIZZERADati bancari segreti venduti in Svizzera: «Sono colpevole»

08.01.20 - 07:44
Un ex di Goldman Sachs ha ammesso di aver fornito informazioni riservate su accordi tra diverse società
Tipress (archivio)
STATI UNITI / SVIZZERA
08.01.20 - 07:44
Dati bancari segreti venduti in Svizzera: «Sono colpevole»
Un ex di Goldman Sachs ha ammesso di aver fornito informazioni riservate su accordi tra diverse società

NEW YORK / ZURIGO - Un ex di Goldman Sachs si dichiara colpevole di insider trading. Bryan Cohen ammette di aver rubato informazioni riservate dalla banca e di averle cedute, in cambio di soldi, a un trader in Svizzera.

Secondo l'accusa, Cohen ha fornito ad altri informazioni segrete per tre anni su accordi imminenti e varie società.

«Cohen si assume la responsabilità della sua condotta» afferma il suo legale Benjamin Brafman, sottolineando che cercherà di persuadere il giudice a una condanna clemente visto che Cohen «nonostante la sua condotta è una brava persona».

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SVIZZERA