LUCERNATruffe telefoniche, attenzione ai falsi poliziotti

24.12.19 - 11:13
Esortano le vittime a prelevare denaro dai loro conti, la polizia mette in guardia da quello che è un copione ben rodato
tipress (archivio)
Truffe telefoniche, attenzione ai falsi poliziotti
Esortano le vittime a prelevare denaro dai loro conti, la polizia mette in guardia da quello che è un copione ben rodato

LUCERNA - Dieci tentativi di truffa telefonica ad opera di falsi poliziotti sono stati segnalati ieri nel canton Lucerna. Gli imbroglioni, che si fingono anche rappresentanti dell'Ufficio federale di polizia o del Ministero pubblico, esortano le vittime a prelevare denaro dai loro conti.

Il copione è ben rodato, mette in guardia in una nota odierna la polizia lucernese. I raggiratori fanno credere ai bersagli di stare indagando su fantomatici furti nei loro quartieri e cercano poi di fissare un appuntamento per farsi consegnare il contante.

In un caso una persona è stata convinta a prelevare oltre 20'000 franchi e a lasciarli in un luogo concordato. La vittima ha però reagito correttamente, informando per tempo le forze dell'ordine.

NOTIZIE PIÙ LETTE