Keystone
LUCERNA
23.12.2019 - 16:230

Raggirarono un'anziana dopo la Messa, dovranno lasciare la Svizzera

Una 46enne e un 35enne, cittadini rumeni, sono stati arrestati venerdì a Horw

di Redazione
ats

LUCERNA - La polizia lucernese ha arrestato venerdì a Horw due truffatori rumeni che avevano alleggerito di diverse migliaia di franchi una 78enne.

L'anziana - riferiscono oggi le forze dell'ordine cantonali - era stata avvicinata a fine novembre dopo una Messa da una sconosciuta che, con vari pretesti, era riuscita a spillare denaro sull'arco di diversi giorni.

La settimana scorsa la truffatrice è tornata alla carica, affermando di aver bisogno di soldi per un'operazione. La polizia era però stata avvertita e poco dopo la consegna del denaro ha potuto fermare la delinquente 46enne e, più tardi, il suo accompagnatore 35enne.

Nel corso delle indagini è emerso che i due avevano già imbrogliato con metodi analoghi un'altra persona, riuscendo a incassare 1500 franchi. I fermati sono rei confessi: dopo aver depositato una cauzione di diverse centinaia di franchi sono tornati a piede libero. Nei loro confronti l'ufficio della migrazione ha emanato una decisione di espulsione: dovranno lasciare la Svizzera.
 
 


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-23 15:35:00 | 91.208.130.87