Keystone (archivio)
VAUD
23.12.2019 - 15:210

Ritrovato morto accanto ai binari

Uno svizzero di 30 anni è stato probabilmente investito da un treno nei pressi della stazione di Penthalaz. Al momento della tragedia era ubriaco

LOSANNA - Macabra scoperta, questa mattina - attorno alle 7.45 -, nei pressi della stazione di Penthalaz (VD). Il macchinista di un treno, in viaggio tra Yverdon e Losanna, ha notato il corpo di una persona riverso accanto ai binari.

La vittima è un trentenne, domiciliato nella regione, che probabilmente è stato investito da un treno mentre camminava accanto alla ferrovia.

Secondo le prime informazioni di polizia, l'uomo era ubriaco ed era stato controllato attorno alle 2.30 del mattino a Cossonay. Il motivo? Il 30enne, sotto l'influsso dell'alcol, era stato invitato a trascorrere la notte da un'altra persona, ma era entrato nell'appartamento sbagliato e il legittimo proprietario aveva allertato le forze dell'ordine. «La pattuglia intervenuta lo aveva invitato a tornare a casa sua», viene precisato in una nota odierna della polizia vodese. Consiglio che il 30enne non ha seguito. Perdendo la vita.

Un'inchiesta è stata aperta per determinare le esatte cause della tragedia.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-22 09:02:14 | 91.208.130.85