Keystone (archivio)
LUCERNA
02.12.2019 - 20:430

Il radar invisibile fa una “strage”: pizzicate oltre 5000 auto

Il dispositivo ad infrarossi è stato testato dalla polizia lucernese. E le critiche non si sono fatte attendere

di Redazione
MME/SR

LUCERNA - Le cifre confermano la preoccupazione degli abitanti: sulla strada che collega i comuni di Pfaffnau e Altbüron, nel canton Lucerna, ci sono troppi automobilisti con il piede particolarmente pesante. I cittadini hanno segnalato il problema alla polizia, che ha risposto piazzando sul tratto stradale un radar. Non uno di quelli classici, che emettono il caratteristico flash, ma un modello ad infrarossi, quindi praticamente invisibile per chi si trova al volante.

Le cifre - come riferito dall’emittente locale Tele1 - sono eloquenti: sulle circa 22’000 vetture che hanno percorso il tratto, ben 5’147 (ovvero circa il 23% del totale) si sono fatte pizzicare dal radar, avendo superato il limite degli 80 chilometri orari. E le critiche al dispositivo non si sono fatte attendere.

Prevenzione e sanzioni - «Questo radar non persegue quello che dovrebbe essere l’obiettivo della polizia. I conducenti che superano il limite dovrebbero accorgersene subito», ha dichiarato il deputato UDC Daniel Keller, membro del consiglio d’amministrazione del TCS, che sottolinea come «il fine dei controlli deve essere la prevenzione, non il fare cassa».

Dal suo canto, la polizia lucernese difende però il proprio operato. Come spiega il portavoce Urs Wigger, i limiti in vigore sono noti e ogni persona «è responsabile della propria velocità».

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-14 16:21:22 | 91.208.130.87