Deposit
Foto d'archivio
SWAZILAND
20.11.2019 - 18:260

37 svizzeri rimasti feriti in un incidente di ritorno da un safari

Il pullman che li trasportava si è cappottato. 10 persone hanno subito ferite importanti e sono state ricoverate, il tour operator: «Sono stati fortunati»

JOHANNESBURG - Un safari finito decisamente male per una comitiva di turisti che si trovava in questi giorni nello Swaziland.

Come riportato dal Blick, infatti, il pullman che li trasportava si è cappottato nei pressi di Piggs Peak dopo che l'autista aveva perso il controllo a causa della carreggiata sdrucciolevole.

La maggior parte degli interessati, conferma il Dipartimento federale degli affari esteri (DFAE), ha subito ferite leggere riportando perlopiù escoriazioni ed echimosi.

Dieci persone, invece, si trovavano in condizioni più serie e sono state ospedalizzate in una struttura in Sudafrica. Due di loro sarebbero ancora in degenza mentre le altre avrebbero già ripreso il viaggio, come confermato al quotidiano dal DFAE.

Stando a un portavoce di Cruisetour AG, sentito dal Blick sarebbe potuta finire molto peggio e il gruppo avrebbe avuto «una gran fortuna». A bordo, infatti, si trovava anche un medico che ha potuto somministrare le prime cure sul posto.

 

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-05 15:34:31 | 91.208.130.85