Keystone (archivio)
L'esatta dinamica dei fatti e il movente sono attualmente oggetto di indagine.
SAN GALLO
01.11.2019 - 12:250
Aggiornamento : 14:41

Si toglie la vita vicino ai binari, a casa sua trovano la compagna morta

Gli inquirenti ipotizzano si sia trattato di omicidio-suicidio. Il corpo dell'uomo è stato rinvenuto ieri mattina

AU - Il corpo senza vita di una donna di 49 anni è stato trovato ieri mattina in un condominio ad Au, nel cantone di San Gallo. Secondo la polizia cantonale si è trattato di un crimine: la donna sarebbe stata uccisa dal suo partner, un 63enne, che si è tolto la vita poco dopo.

La vicenda è venuta alla luce dopo il rinvenimento, ieri mattina verso le 5.30, del cadavere dell'uomo, uno svizzero, lungo i binari della ferrovia che da Heerbrugg porta ad Au. Accertata l'identità del malcapitato, una pattuglia di polizia si è recata al suo domicilio, dove ha trovato la donna, uccisa a coltellate.

Secondo gli inquirenti si è trattato di un omicidio-suicidio: l'esatta dinamica dei fatti e il movente sono attualmente oggetto di indagine.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-20 08:14:37 | 91.208.130.89