Keystone
Il settore che ospitava la tifoseria ospite durante l'incontro di Europa League.
BERNA
24.10.2019 - 21:440
Aggiornamento : 22:17

Clima rovente allo Stade de Suisse: 33 persone fermate prima del match

Quasi 2000 tifosi del Feyenoord hanno raggiunto la capitale per l'incontro di Europa League, vinto dallo Young Boys

BERNA - La polizia cantonale bernese ha fermato 33 persone prima della partita di calcio di Europa League tra lo Young Boys di Berna e il Feyenoord di Rotterdam, vinta dai padroni di casa per 2:0. La maggior parte di loro aveva maschere per coprirsi il volto, articoli pirotecnici non autorizzati o guanti riempiti di sabbia.

In una nota, la polizia comunica che la maggior parte delle persone fermate sono supporter del Feyenoord. I tifosi olandesi giunti a Berna sono circa 2000.

Una marcia non autorizzata si è svolta tra il centro città e lo stadio, senza incidenti di rilievo. Per poter garantire la sicurezza, la polizia aveva previsto - prima, durante e dopo la partita - una massiccia presenza di agenti. Ciò è dovuto alla cattiva reputazione dei tifosi del Feyenoord che in altre città si sono a più riprese resi protagonisti di danneggiamenti o atti di violenza che hanno provocato anche feriti.

Da notare che già ieri l'Amministrazione federale delle dogane ha effettuato controlli approfonditi ai valichi di frontiera. Fedpol ha inflitto 44 divieti d'ingresso in Svizzera.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-01-26 09:42:13 | 91.208.130.87