tipress
ARGOVIA
22.10.2019 - 10:000
Aggiornamento : 10:30

Accoltellato sotto casa: in manette un parente

Il delitto risale a maggio. Da mesi la polizia era sulle tracce dell'omicida

KILLWANGEN (AG) - Le ricerche sono durate, silenziose, per sei mesi. Alla fine, la polizia investigativa del canton Argovia è riuscita a incastrare il presunto autore di un omicidio avvenuto a maggio nella cittadina di Killwangen. Un 57enne montenegrino era stato accoltellato sotto casa, ed era poi deceduto in ospedale a seguito delle ferite riportate. 

Oggi la polizia ha reso noto di avere fermato un 41enne, appartenente «alla cerchia famigliare allargata della vittima». Si tratta di un 41enne di nazionalità non precisata. Per tutelare le indagini, la Procura non ha fornito dettagli sulle circostanze dell'arresto e le prove a carico del sospettato. Quest'ultimo verrà tenuto in custodia in carcere per un periodo di tre mesi. Lo ha deciso il Tribunale delle misure coercitive, visto il pericolo di fuga e inquinamento delle prove. 

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-09 05:58:18 | 91.208.130.86