keystone
BERNA
14.10.2019 - 16:170

Violenze a margine dei festeggiamenti dello YB: denunciati in 5

I cinque hanno fra i 17 e i 42 anni e dovranno rispondere dell'accusa di violenza o minaccia contro le autorità e i funzionari

BERNA - Quattro adulti e un minorenne sono stati denunciati al termine delle indagini sulle violenze scoppiate a Berna in aprile, in occasione dei festeggiamenti per la vittoria dello Young Boys in Super League. Negli scontri rimasero feriti sette agenti.

I cinque hanno fra i 17 e i 42 anni e dovranno rispondere dell'accusa di violenza o minaccia contro le autorità e i funzionari, hanno precisato oggi il Ministero pubblico, la Procura dei minorenni e la polizia cantonale bernese.

Uno è accusato pure di lesioni personali e un altro di impedimento di atti dell'autorità e ingiuria. Due erano già stati fermati immediatamente dopo i fatti, il 13 aprile scorso, mentre gli altri tre sono stati individuati nel corso della indagini.

Quella sera molti tifosi si erano riversati nel centro città per festeggiare la squadra di calcio. La polizia è intervenuta verso la mezzanotte dopo aver ricevuto la segnalazione di una rissa. Giunti sul posto, gli agenti sono stati aggrediti da diverse persone a viso coperto con bottiglie, sedie e altri oggetti. Sette poliziotti sono rimasti feriti e sei hanno dovuto essere ricoverati in ospedale.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-22 07:12:58 | 91.208.130.89