Ti Press (archivio)
GINEVRA
25.09.2019 - 19:390

Monitore pedofilo condannato a sei anni di prigione

Dal 2011 al 2018 ha abusato sessualmente di 19 bambine di età compresa fra i 5 e i 9 anni durante colonie estive

GINEVRA - Il Tribunale penale di Ginevra ha condannato oggi un istruttore a sei anni di carcere per abusi sessuali su 19 bambine di età compresa fra i 5 e i 9 anni durante colonie estive. L'uomo di 35 anni dovrà anche sottoporsi a una cura ambulatoriale. I giudici gli hanno inoltre imposto il divieto di lavorare con i minori per un periodo di dieci anni.

La Corte ha definito estremamente grave il comportamento dell'accusato. L'istruttore ha sfruttato la sua posizione di superiorità in quanto adulto e l'affetto delle bambine per abusare di loro.

Le pressioni psicologiche esercitate dall'imputato sulle vittime hanno impedito loro di resistere. L'uomo ha violato lo sviluppo sessuale e l'integrità di molte ragazzine. Ha agito per 8 anni, tra il 2011 e il 2018, in un ambiente in cui i bambini dovrebbero essere protetti, sottolineano i giudici.

L'imputato era interessato unicamente a soddisfare i suoi impulsi sessuali. Non ha mai consultato uno specialista per cercare di curarsi. Il Tribunale penale ricorda inoltre che l'accusato ha scelto deliberatamente di continuare a partecipare a colonie estive.

Nel corso del procedimento, il monitore si è reso conto della gravità delle sue azioni e la sua collaborazione è stata giudicata buona. Al verdetto, l'imputato è scoppiato in lacrime. Non è stato in grado di firmare la sentenza e ha dovuto lasciare l'aula del tribunale con il suo avvocato per ritrovare la calma.
 
 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-09 14:18:13 | 91.208.130.86