20 Minuten
Il posteggio in cui è stato rinvenuto il corpo del 66enne.
ZURIGO
24.09.2019 - 19:340

Senza vita in un Suv: arrestato un conoscente

Il ritrovamento del corpo risale allo scorso agosto. Il veicolo si trovava nel posteggio della piscina comunale Auhof

ZURIGO - La polizia ha arrestato uno svizzero tra i 30 e i 40 anni e lo ha posto in detenzione preventiva, in relazione al ritrovamento - in agosto - del cadavere di un italiano di 66 anni in un Suv a Zurigo.

I due uomini si conoscevano, ha indicato oggi la procura pubblica confermando una notizia in tal senso del Tagesanzeiger. Ulteriori notizie non saranno fornite dal momento che le indagini sono in corso.

A inizio agosto un passante aveva notato il corpo inanimato del 66enne in un Suv nel posteggio della piscina comunale Auhof, nel quartiere di Schwamendingen, a nord-ovest del centro. La vettura aveva targhe svizzere.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-08 11:53:28 | 91.208.130.85