L.T., figlio della vittima
ZURIGO
15.09.2019 - 10:170
Aggiornamento : 13:19

«Mi hanno detto che mia madre è stata accoltellata»

Giovedì sera in un appartamento è stato trovato il corpo della donna. La polizia presume si tratti di omicidio

ZURIGO - Giovedì in serata una 62enne priva di vita è stata trovata nel suo appartamento situato nel Kreis 6 di Zurigo. Stando alle prime indagini, si tratterebbe di omicidio. 

LT*, il figlio 24enne della vittima, ha dichiarato a 20 Minuten di non sentire la madre da una settimana: «Non so perché mia mamma sia morta, aveva buoni rapporti con tutti». Il ragazzo è stato sentito dalla polizia: «Mi hanno interrogato, e mi hanno detto che probabilmente è stata accoltellata». 

«Non riesco a rendermi conto di ciò che è successo, sono senza parole». Di recente aveva incontrato sua mamma a casa della sorella, «e avevamo mangiato tutti insieme». 

Racconto dei vicini - Un vicino ha parlato dei numerosi veicoli intervenuti quella sera, dalle auto della polizia, al medico legale, alle ambulanze. «Siamo tutti scioccati». 

L’edificio è stato recentemente rinnovato. Gli inquilini sono tornati ad abirarvi da solo un mese. Stando ad un vicino, la donna riceveva spesso visite da sua figlia. Non era molto socievole e salutava di sfuggita. 

«L’appartamento puzzava tantissimo» racconta ancora il vicino, che non vedeva la donna da un po’ di tempo. Tuttavia si è ricordato di aver sentito urlare la vittima qualche giorno prima: «Sembrava un film dell’orrore». Anche un altro vicino ha raccontato di aver sentito diverse volte la donna litigare con qualcuno. 


*nome noto alla redazione.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-03-30 22:54:55 | 91.208.130.86