Keystone
Gli amici pensavano che lo scomparso fosse caduto da un battello in preda ai fumi dell'alcool.
ULTIME NOTIZIE Svizzera
SVIZZERA
1 ora
Giallo sulle cellule staminali sparite a Ginevra
BERNA
1 ora
Con la parrucca bionda e una pistola assalta una Migros
FRIBURGO
2 ore
Si addormenta al volante provocando una carambola e due feriti
SVIZZERA
3 ore
Cassis e Maurer a New York
SVIZZERA
3 ore
Viaggiare all'estero senza pensieri? Ecco l'app del DFAE
GINEVRA
5 ore
Maudet respinge il bilancio: «Inopportuno nella sostanza e nella forma»
GRIGIONI
5 ore
Tre escursioniste attaccate da una mucca (di nuovo)
SVIZZERA
5 ore
Il direttore della SEM critica la politica d'asilo europea
FRIBURGO / APPENZELLO ESTERNO
22 ore
Liquami nei torrenti, maxi moria di pesci
FRIBURGO / VAUD
23 ore
La barca si capovolge, nuotano oltre un'ora per raggiungere la riva
VAUD
1 gior
La polizia passa all'azione e sloggia i manifestanti
GRIGIONI
1 gior
Violento scontro, conducenti feriti e furgoni distrutti
BERNA
1 gior
L'impresa estrema di 4 ricercatori in spedizione nell'Artico
SVIZZERA
1 gior
UBS e Credit Suisse, un topmanager sarebbe stato pedinato
SVIZZERA / STATI UNITI
1 gior
In vigore la convenzione contro le doppie imposizioni
SVIZZERA/AUSTRIA
08.09.2019 - 18:260

Lo cercano in tre nazioni, lui era tornato a casa in taxi

Vasta operazione di ricerca di persona sul lago di Costanza. Il 25enne era stato perso di vista dagli amici al loro arrivo a Bregenz

BREGENZ - Un falso allarme ha fatto scattare una vasta operazione di ricerca di persona, la scorsa notte, sul lago di Costanza. Lo scomparso, un 25enne svizzero, che si credeva caduto da un battello in preda ai fumi dell'alcool, era però rientrato tranquillamente in taxi.

L'allerta è scattata poco dopo le 21.00, quando il capitano del battello ha chiamato la polizia per denunciare la scomparsa del giovane, che i suoi amici avevano perso di vista al loro arrivo a Bregenz (A). Subito sono partite le ricerche, che hanno coinvolto Svizzera, Austria e Germania, e ben 22 barche.

Solo alla una meno un quarto di notte, la sorella dello scomparso ha telefonato in polizia annunciando che suo fratello era a casa da lei: era sceso per conto proprio a Bregenz, perdendo di vista gli amici, e aveva preso un taxi. Le operazioni di ricerca sono state immediatamente interrotte, indica in un comunicato la polizia del Vorarlberg.

Commenti
 
Vincenzo Stasotto 1 sett fa su fb
MariaGrazia
centauro 1 sett fa su tio
Ma i costi per cosa?
Arminda Armi 1 sett fa su fb
Le sue colpe ,sono : essersi ubriacato e: non aver avvisato gli "" amici ? "" che tali poi non sono . Un vero amico , non abbandona una persona in difficoltà, e con evidenti segni di ubriachezza. . Le spese le farei pagare , alla compagnia "da fil da fer " (amici ?) che hanno dato L allarme.
Savi Lombos 1 sett fa su fb
mandargli a recapito postale la polizza di versamento con la voce "spese ricerche", la prossima volta vedi che lo trovano subito
Zarco 1 sett fa su tio
Che paghi
Mitsh Mitsh 1 sett fa su fb
Mamma ho perso l'aereo...
Alessandro Milani 1 sett fa su fb
Al coglione dovrebbero anzi...devono fargli pagare le spese!
Ileana Solca 1 sett fa su fb
Ma poteva anche avvisare le spese delle ricerche chi le paga?
Arminda Armi 1 sett fa su fb
Di certo non lui.
Ileana Solca 1 sett fa su fb
Arminda Armi x me dovrebbe pagarle lui così un'altra volta impara ad avvisare!🤔
Mattia Solazzi 1 sett fa su fb
Dalbora
gmogi 1 sett fa su tio
Spero che gli addebitino i costi
Gloria Bergamo 1 sett fa su fb
Si va be...avvisare amici nooo??!!!!😏😏
Arminda Armi 1 sett fa su fb
Amici ? .
Gloria Bergamo 1 sett fa su fb
Arminda Armi era in giro con gli amici....😏
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-21 16:04:13 | 91.208.130.85