Keystone (archivio)
Tra i sette fermati - di età compresa fra i 16 e i 25 anni - vi sono svizzeri, spagnoli, serbi, siriani e turchi.
ZURIGO
07.09.2019 - 14:460

Polizia "accolta" a sassate a Dübendorf: 7 giovani in manette

Gli agenti erano intervenuti per i forti schiamazzi. Gli arrestati dovranno rispondere di sommossa, incendio doloso, danneggiamento, violenza o minaccia contro funzionari

DÜBENDORF - Scontri tra una ventina di giovani e la polizia la notte scorsa a Dübendorf (ZH): gli agenti, intervenuti in seguito a una chiamata per forti schiamazzi, sono stati accolti dai ragazzi con lanci di pietre. Sette i fermi.

La polizia, data la situazione che si è trovata a fronteggiare presso la stazione, si è temporaneamente ritirata per chiamare rinforzi dopodiché si sono registrati diversi scontri con gli agenti in svariati luoghi della città: i ragazzi hanno lanciato contro le forze dell'ordine pietre e fuochi pirotecnici e hanno incendiato contenitori dell'immondizia. Auto di pattuglia della polizia di Zurigo e di Uster sono state danneggiate ma nessuno - sia tra i ragazzi sia tra gli agenti - è rimasto ferito.

Tra i sette fermati - di età compresa fra i 16 e i 25 anni - vi sono svizzeri, spagnoli, serbi, siriani e turchi. Dovranno rispondere di sommossa, incendio doloso, danneggiamento, violenza o minaccia contro funzionari come anche di diversi altri reati. La polizia cerca testimoni.
 
 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-05-29 00:57:02 | 91.208.130.89