Foto lettore
GRIGIONI
05.09.2019 - 13:570

Frana tra Martina e Vinadi, danni per 400'000 franchi

Oltre a danni alla strada, il muro di sostegno a monte fu distrutto per una lunghezza di diversi metri, mentre la linea a fibra ottica e la condotta a media tensione subirono danni considerevoli

MARTINA - La frana del 16 marzo tra Martina e Vinadi, nel cantone dei Grigioni, ha provocato danni per 400'000 franchi. Un volume di roccia di circa 1600 metri cubi si staccò riversandosi sulla strada dell'Engadina, che rimase coperta per una lunghezza di circa 20 metri e un'altezza di circa otto.

Il Governo retico comunica in una nota odierna di avere approvato a posteriori il progetto dell'Ufficio tecnico per le misure immediate intraprese a seguito della frana.

Oltre a danni alla strada, il muro di sostegno a monte fu distrutto per una lunghezza di diversi metri, mentre la linea a fibra ottica e la condotta a media tensione per Samnaun subirono danni considerevoli.

Al fine di poter nuovamente garantire la protezione della strada dell'Engadina furono avviate delle misure immediate, quali lo sgombero della roccia e la messa in sicurezza del pendio. Il progetto è costato complessivamente circa 400'000 franchi.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-21 21:34:21 | 91.208.130.85