Immobili
Veicoli

FRIBURGOAppropriazione indebita, fermato il responsabile delle finanze

27.08.19 - 17:41
L'uomo è accusato anche di falsità in documenti ed eventuale amministrazione infedele
tipress (archivio)
Appropriazione indebita, fermato il responsabile delle finanze
L'uomo è accusato anche di falsità in documenti ed eventuale amministrazione infedele

FRIBURGO - Il responsabile delle finanze del comune di Belfaux (FR) è stato posto in detenzione provvisoria poiché sospettato di appropriazione indebita qualificata, falsità in documenti ed eventuale amministrazione infedele. Il Ministero pubblico ha aperto un procedimento nei suoi confronti.

Il suddetto è accusato di aver effettuato prelievi indebiti a scapito del comune dal 2016, o addirittura 2014, comunica oggi il Ministero pubblico del cantone di Friburgo. Il responsabile, per il quale viene precisato che all'attuale stadio vale la presunzione d'innocenza, avrebbe falsificato delle registrazioni contabili.

Le indagini degli esperti incaricati dal comune hanno rivelato prelievi sospetti, forse fraudolenti, per circa 4 milioni di franchi. Né la modalità, né i motivi vengono attualmente resi noti.

Il comune di Belfaux, situato pochi chilometri a nord-ovest di Friburgo, conta oltre 3300 abitanti.

 

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE SVIZZERA