keystone (archivio)
ULTIME NOTIZIE Svizzera
SVIZZERA
10 ore
Raiffeisen, nuove strutture per voltare pagina
Le singole banche potranno fare sentire maggiormente la loro voce presso la sede centrale. Ogni banca disporrà di un voto nelle future assemblee generali
VAUD
11 ore
In Romandia arriva il “tutor” e il web s’infiamma
La polizia ha annunciato la messa in servizio di un radar che controlla la velocità su una porzione della semi-autostrada tra Orbe e Vallorbe (VD)
SVIZZERA
15 ore
Se fai il macchinista ti diamo 10mila franchi in più
Per far fronte alla carenza di macchinisti, le FFS hanno lanciato una campagna di promozione. Che prevede ad esempio un ritocco verso l'alto della busta paga durante la formazione
FOTO E VIDEO
GINEVRA
16 ore
Attivisti per l'ambiente bloccano il terminal dei jet privati
«Vogliamo denunciare questo mezzo di trasporto assurdo», urlano a gran voce. «Un aereo privato emette CO2 per passeggero venti volte superiori a quelle di un normale aereo di linea»
VALLESE
17 ore
Si ribalta con l'auto, 54enne perde la vita
L'uomo ha perso il controllo del proprio veicolo percorrendo una lunga curva a sinistra a Grône
BERNA
17 ore
Incidente nella notte, morto un 65enne
L'uomo, forse a causa di un malore, ha perso il controllo della propria vettura scontrandosi dapprima contro il guardrail e poi con dei veicoli parcheggiati
SVIZZERA
18 ore
Presidenza del Nazionale, nel 2022 toccherà ai Verdi
È quanto hanno deciso ieri i capigruppo in Parlamento dei differenti partiti. Saranno i popolari-democratici a saltare il turno
ARGOVIA
19 ore
Tredici ladri arrestati, uno è scomparso nel Reno
Circa 130 agenti hanno collaborato al fermo di alcuni presunti scassinatori. A Frick gli occupanti di un'auto sono fuggiti tuffandosi nel Reno. Di uno di loro si sono perse le tracce
SVIZZERA / FRANCIA
25.08.2019 - 12:240
Aggiornamento : 16:00

Tariq Ramadan: nuova denuncia per stupro di gruppo

Il controverso islamologo svizzero, già sotto inchiesta per lo stesso reato, avrebbe partecipato alla violenza carnale nel 2014

PARIGI - Nuova denuncia in Francia contro Tariq Ramadan: il controverso islamologo svizzero avrebbe partecipato ad uno stupro di gruppo avvenuto nel 2014. È quanto confermato ad Afp da una fonte vicina al caso, in seguito a notizie pubblicate dal Journal du dimanche e da Europe 1. Il ginevrino è già sotto inchiesta per altri due casi di violenza carnale.

Secondo i due media francesi, la denuncia è stata presentata alla fine di maggio da «una donna, ormai cinquantenne, che all'epoca lavorava come giornalista radiofonica» e ha indotto la procura di Parigi a formulare un atto di accusa supplementare.

Emmanuel Marsigny, l'avvocato di Ramadan, ha confermato all'Afp l'esistenza della denuncia, senza fornire altre indicazioni. L'intellettuale musulmano, figura influente e controversa dell'Islam europeo, è già stato accusato da altre tre donne in Francia e da una a Ginevra.

Dal 2 febbraio 2018, è stato incriminato in Francia per due stupri, uno dei quali contro una persona vulnerabile, accuse che Ramadan contesta. Per quanto riguarda la terza denuncia, l'islamologo è attualmente considerato «testimone assistito» (da un avvocato), uno status intermedio tra la preincriminazione da parte del giudice istruttore ("mise en examen", termine che ha sostituito "inculpation" nel codice di procedura penale francese e che precede l'eventuale "mise en accusation" vera e propria con rinvio a giudizio) e la semplice citazione quale testimone. Ramadan è stato rimesso in libertà a metà novembre, sotto stretto controllo giudiziario, dopo nove mesi di detenzione preventiva.

In questa nuova denuncia, la donna ha accusato l'islamologo di stupro di gruppo con "un membro del suo staff" durante un'intervista realizzata il 23 maggio 2014 nella camera di un albergo di Ramadan a Lione.

«Violenza inaudita» - «È stato tutto molto veloce, è stato di una violenza inaudita», ha dichiarato la presunta vittima alla giustizia, secondo dichiarazioni citate dai due media. La donna sarebbe stata contattata da Ramadan attraverso l'applicazione Messenger il 28 gennaio 2019, con il pretesto di volerle fare una «proposta», «sul piano professionale». Lei non avrebbe risposto al messaggio.

Il giorno successivo due uomini le avrebbero fatto visita. «Mi hanno detto che Tariq Ramadan aveva cercato di contattarmi [...] e se fossi stata malintenzionata avrebbero potuto risolvere il problema», ha affermato la donna.

Secondo i media, la procura di Parigi ha presentato un'incriminazione supplementare estendendo l'indagine alle accuse di sturo di gruppo, minacce e intimidazione. Spetta ora ai giudici istruttori incaricati dell'indagine decidere se esaminare nuovamente o meno tali fatti.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-17 07:20:25 | 91.208.130.85