lettore 20 Minuten
Una donna e un uomo sono stati feriti nei pressi dello stadio e sono stati condotti all'ospedale.
ULTIME NOTIZIE Svizzera
BERNA
17 min
Fallimento Thomas Cook: una novantina gli svizzeri interessati
VAUD
1 ora
Pista di ghiaccio a Malley, dopo i lavori spazio all'hockey
SAN GALLO
1 ora
Duemila chilometri in tre giorni, fermato camionista-stacanovista
SVIZZERA / REGNO UNITO
1 ora
Thomas Cook, a Zermatt non piace il "piano Matterhorn"
SVIZZERA
1 ora
Credit Suisse ai dipendenti: «Concentratevi sui clienti, non su Khan»
TURGOVIA
3 ore
Tremila pazienti psichiatrici sottoposti a test con farmaci
ZURIGO
3 ore
Ora parla Swiss Life: «L'offerta di Manor era irrealistica»
SVIZZERA
3 ore
Meno morti e meno feriti sulle strade svizzere
VAUD
4 ore
Il Governo vodese sostiene l'iniziativa per una cassa malati cantonale
SVIZZERA
5 ore
Prima viaggi, poi paghi. Dall'anno prossimo lo si potrà fare
SVIZZERA / BRASILE
6 ore
Evase a Zugo nel 2010, riacciuffato in Brasile
URI
6 ore
Ubriaco, cerca di scappare dalla polizia. Nei guai un 33enne
SVIZZERA
6 ore
Il contenuto della valigia di Emeka Obi sarà trasmesso all'Italia
ZURIGO
6 ore
Trema la Bahnhofstrasse, la Manor se ne va
ZURIGO
6 ore
Manor via dalla Bahnhofstrasse: «La città è profondamente rammaricata»
BERNA
22.08.2019 - 08:050
Aggiornamento : 08:24

Match contro la Stella Rossa, cinque feriti negli scontri

Atti di violenza e tafferugli si sono verificati prima e dopo la partita. Tre persone fermate

BERNA - Cinque persone sono rimaste ferite ieri sera a Berna nei momenti di tensione che hanno preceduto la partita di calcio Young Boys-Stella Rossa di Belgrado. Un poliziotto ha sparato dei colpi di avvertimento per riportare la calma.

Mentre diverse centinaia di tifosi serbi erano in marcia dal centro città verso lo stadio del Wankdorf alcune persone sono state aggredite prima del ponte della Lorraine, ha indicato la polizia cantonale bernese in un comunicato della notte scorsa. Video diffusi sui social media mostrano come gli hooligan armati di manganelli colpiscono le persone.

Un poliziotto ha esploso colpi di avvertimento in aria per obbligare gli aggressori a lasciare le persone attaccate e per riportare la calma. Due persone ferite sono state trasportate all'ospedale. La ragione all'origine delle violenze non è ancora chiara.

Più tardi un tifoso è stato ferito alla testa da un oggetto in vetro ed è stato trasportato in ambulanza all'ospedale, ma è stato dimesso poco dopo. Sempre nel quartiere della Lorraine dei sostenitori serbi hanno gettato lattine di birre contro un bar, apparentemente perché esponeva la bandiera arcobaleno del movimento LGBT (Lesbiche, Gay, Bisessuali e Transgender), secondo quanto riportato da un corrispondente della Keystone-ATS. Verso le 19.00 il corteo è arrivato allo stadio.

Atti di violenza e tafferugli si sono verificati anche dopo la partita - terminata 2 a 2 - fino alla partenza dei tifosi, indica la nota della polizia. Una donna e un uomo sono stati feriti nei pressi dello stadio e sono stati condotti all'ospedale.

La polizia ha posto tre persone in detenzione provvisoria: una è soggetta al divieto d'entrata in Svizzera mentre un'altra è sospettata di aver falsificato biglietti d'ingresso e una terza ha opposto resistenza a un controllo.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-23 18:20:45 | 91.208.130.85