Google maps
BERNA / FRANCIA
20.08.2019 - 10:180

Svizzero in vacanza muore dopo un salto nel fiume

Fatale un salto da 15 metri d'altezza. L'uomo è stato ritrovato sul fondale dopo due ore di ricerche

CHISA - Un tragico incidente si è verificato in Corsica, splendida isola del mediterraneo. Qui, un turista svizzero di 50 anni è morto lunedì a Chisa, dopo essere saltato in un fiume da 15 metri di altezza.

L'incidente, secondo i media francesi, è avvenuto in un luogo chiamato "Trois Bassins". Questa località è nota per incidenti analoghi, come afferma un portavoce dei vigili del fuoco all'agenzia di stampa AFP.

L'uomo è saltato in un punto del fiume in cui l'acqua è particolarmente bassa e, probabilmente, ha toccato il fondo. Per questa ragione ha riportato ferite che lo hanno portato alla morte in pochi minuti. Ciò nonostante ci sono volute circa due ore per recuperare il corpo, intrappolato sul fondale.

Lo svizzero era in vacanza in Corsica con sua moglie e tre figli. La sua famiglia, sotto shock dopo l'incidente, è stata presa a carico dai soccorsi per il supporto psicologico.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-18 03:51:21 | 91.208.130.85