20minuten
HK, 50 anni, sabato ha ferito gravemente la figlia di 4 anni sbattendola a terra alla stazione di Brugg (AG)
+ 1
ULTIME NOTIZIE Svizzera
BERNA
3 ore
Un furgone blindato assaltato anche a Berna: «Bottino da 4.5 milioni»
Il furto è avvenuto nel mese di luglio, ma è stato divulgato solo adesso. Il Tribunale Federale ha risposto picche alla richiesta di scarcerazione dell'autista, arrestato per complicità nel colpo
BERNA
6 ore
Ridurre alla fame la popolazione civile diventa un crimine di guerra
La novità, introdotta su iniziativa svizzera, è stata adottata dall'Assemblea degli Stati membri della CPI
SVIZZERA
8 ore
Depakin a donne incinte, 34 casi di malformazione dal 1990
L'ultima notifica risale allo scorso anno e riguarda una gravidanza nel 2014
SVIZZERA
9 ore
Sanità2030, tre parole chiave: digitale, lavoro e ambiente
Tra le sfide prioritarie restano anche quelle legate all'alta qualità dell'assistenza sanitaria e l'evoluzione demografica
SVIZZERA
10 ore
Caricatura sugli zingari, il Tribunale conferma: «È discriminazione»
I giudici hanno convalidato la condanna affibbiata ai due co-presidenti dei Giovani UDC Nils Fiechter e Adrian Spahr per una vignetta razzista pubblicata sui social
SVIZZERA
10 ore
Annullato il divieto di ingresso per un presunto jihadista
Per il Tribunale amministrativo federale è stato violato il diritto dell'interessato a consultare il dossier. Inoltre il presupposto del divieto è stato considerato insufficiente
SVIZZERA
11 ore
Perché due banane al muro arrivano a costare 120.000 franchi?
L’esposizione di Cattelan all’ Art Basel di Miami fa discutere. E dalla Svizzera arriva una critica illustre: «I prezzi nel mercato dell’arte sono folli».
SVIZZERA
11 ore
Festa federale di lotta, il primo bilancio sorride
Conti chiusi con un utile di 850mila franchi. Il festival ha attirato 420.000 spettatori
BERNA
12 ore
Terrorismo e lotta alle mafie: nuova strategia per il periodo 2020-2023
La risposta deve essere «globale, multidimensionale e poggiare sulla cooperazione e lo scambio di informazioni»
BERNA
12 ore
L'intervento sulle tariffe mediche è stato efficace: risparmiati 119 milioni
Sono calati i costi fatturati all'assicurazione obbligatoria delle cure medico sanitarie
ARGOVIA
12 ore
Ubriaco, ruba un'auto e si schianta contro un albero
Il giovane ha poi abbandonato la vettura e si è allontanato a piedi. La polizia però lo ha arrestato poco dopo
SVIZZERA / REGNO UNITO
12 ore
"Mind The Gap", diritti al sicuro anche dopo la Brexit
Il Consiglio federale ha adottato oggi un messaggio che getta le basi delle future relazioni tra Berna e Londra
ZUGO / STATI UNITI
12 ore
La crema svizzera che rende il volto di Trump arancione
Il cosmetico, un cosiddetto concealer, è prodotto dalla Bronx Colors di Hünenberg
SVIZZERA
13 ore
Un'iniziativa che «si spinge troppo lontano»
Il Consiglio federale raccomanda di respingere il testo che vuole vietare ogni forma di pubblicità per prodotti del tabacco rivolta ai giovani
BERNA
13 ore
Non si hanno tracce di un giovane turista messicano
Il 22enne si sarebbe dovuto recare da Berna a Zermatt
SVIZZERA
13 ore
Roche: anche la quinta generazione al comando
Sette rappresentanti sono stati inclusi nel principale gruppo di azionisti, che controlla il 45,01% del colosso farmaceutico basilese
BASILEA
14 ore
Fiamme in un ristorante
I sanitari presenti sul posto hanno assistito alcune persone, ma per nessuna di queste è stato necessario il ricovero
NEUCHÂTEL
14 ore
Congedo paternità, firme raccolte in modo sleale?
Il Partito socialista neocastellano ha inoltrato una denuncia al Ministero pubblico
SAN GALLO
15 ore
Di nuovo apprendista a 46 anni: «In cantiere non ce la facevo più»
La storia di Sandro che ha trovato una seconda vita (e carriera) in un'azienda di autotrasporti, busta paga? 4'000 franchi. L'esperto: «È il futuro»
SVIZZERA
16 ore
Cuba: turisti bernesi puntuali in aeroporto, il volo era già partito
A questi appassionati di salsa non è mai arrivata l'email che la compagnia Edelweiss ha correttamente inviato ai suoi viaggiatori
SVIZZERA
17 ore
Swiss Re vende la sua filiale britannica
ReAssure è stata acquistata per 3,25 miliardi di sterline (circa 4,2 miliardi di franchi) alla compagnia londinese Phoenix Group
BERNA
18 ore
«C'è gente che chiama il 144 migliaia di volte all'anno»
Un bernese è stato recentemente condannato al pagamento di 600 franchi. Dietro simili telefonate, spesso, si nascondono patologie psichiche
SVIZZERA
1 gior
Naturalizzarsi conviene? Sì, circa 5'000 franchi all'anno
Lo conferma uno studio del Politecnico di Zurigo, con il passaporto rossocrociato le condizioni economiche degli stranieri migliorano
Cronaca
1 gior
Anziana muore investita da un tram
Si tratta del settimo incidente mortale della circolazione nel Canton Ginevra
GINEVRA
1 gior
Funzionari ginevrini in rivolta
Un migliaio di manifestanti ha sfilato lungo le vie della città. Criticato soprattutto il calo delle prestazioni
BERNA
1 gior
Géraldine Savary è la nuova presidente della Commissione federale delle poste
L'ex consigliera agli Stati è la prima donna ad occupare questa carica
VAUD
1 gior
Passaggio di consegne per il capo dell'esercito
La cerimonia è avvenuta questo pomeriggio al Castello di Chillon, alla presenza della consigliera federale Viola Amherd
LUCERNA
1 gior
Perde la vita schiantandosi contro una casa
L'incidente è avvenuto questa mattina a Triengen. La dinamica però non è ancora chiara
SVIZZERA / REGNO UNITO
1 gior
Glencore è indagata per corruzione in Gran Bretagna
Il gruppo minerario ha fatto sapere che coopererà con gli inquirenti
ZURIGO
1 gior
Tragedia in cantiere: 15enne muore schiacciato
Il ragazzo stava lavorando quando, per motivi ancora da stabilire, è stato travolto da un carico di lastre in cemento
SAN GALLO
1 gior
Cane salvato sull'autostrada
Il povero animale correva spaventato nei pressi di Oberbüren. La polizia cantonale ha bloccato il traffico tra Gossau e Uzwil per catturarlo
SVIZZERA
1 gior
«BNS? Gli utili vadano agli svizzeri, sono bravi alle urne»
È l'opinione di Kurt Schiltknecht, ex capo economista della stessa banca
ARGOVIA
19.08.2019 - 15:520
Aggiornamento : 20:17

Quasi uccisa dal papà, l'uomo rischia l'ergastolo

Sabato, a Brugg, un padre iracheno ha gravemente ferito la figlia di quattro anni. L'uomo era già stato condannato

BRUGG - Una scena di quelle a cui non si vorrebbe mai assistere si è consumata sabato pomeriggio alla stazione di Brugg (AG).

Qui, di fronte a numerosi passanti, il 50enne HK* ha sbattuto a terra ripetute volte la figlia di quattro anni, ferendola gravemente. La piccola ha vomitato sangue e perso conoscenza. Una volta portata in ospedale, in elicottero, è stata riscontrata una tripla frattura del cranio.

Come afferma il procuratore argoviese, interpellato da 20 Minuten, l'uomo è indagato per tentato omicidio. E rischia un lungo periodo di reclusione se non addirittura l'ergastolo. Il procuratore, intanto, ha chiesto la detenzione preventiva. «L'imputato è sotto custodia», afferma la portavoce Fiona Strebel.

Fortunatamente, e questa è la notizia più importante, la piccola di 4 anni è fuori pericolo.

Va detto che l'uomo era già stato condannato, non è ben chiaro con quale accusa, ma non nel Canton Argovia.

All'inizio di agosto, era stato emesso dalla Polizia un divieto di intrattenere contatti con la figlia per un periodo di dieci giorni.

* Nome noto alla redazione.

20minuten
Guarda le 4 immagini
Commenti
 
Sonia Thomarson 3 mesi fa su fb
Eh le risorse,l’integrazione.. altro che psichiatrico.. serve altro.. rimandarlo a ca sua!
beta 3 mesi fa su tio
Mah; se cercava un ... salame nostrano, forse, era meglio ?
Tiziana Ambrosini-Guarnieri 3 mesi fa su fb
É il minimo!!!!
centauro 3 mesi fa su tio
No alla pena di morte, no all'espulsione nel Paese di origine ma lavori forzati e pesanti a vita!!!
Nives Cameroni 3 mesi fa su fb
Non e' un papa' , ma un picchiatore ,questa gentalia non deve stare su suolo CH !!!
Sarah Catherine 3 mesi fa su fb
Pena capitale!! Quanta sofferenza su questo pianeta, poveri bambini.
Anna Maggini 3 mesi fa su fb
preferisco non commentare...meglio...🤬
Mao75 3 mesi fa su tio
Legato sulla pubblica piazza
Marina Marina 3 mesi fa su fb
Togliergli i permessi ed espellerlo?
Davide Tedoldi 3 mesi fa su fb
Ergastolo pena di morte per chi picchia i bambini
Sarah Catherine 3 mesi fa su fb
Davide Tedoldi esatto pena di morte!!! Dovrebbe essere legge mondiale!
Mara Menini 3 mesi fa su fb
Inutile invocare la pena di morte,qui non c’è e non sarà introdotta di certo in questo caso,o pensare che sarà mandato in Iraq a scontare la pena,non so se con l’Iraq l’estradizione sia prevista,ma non penso.Chiediamoci piuttosto perché le nostre leggi facciano acqua da tutte le parti quando c’è da proteggere donne e bambini!! Se,come sembra,aveva anche avuto un divieto di avvicinarsi alla bimba significa che non era proprio un papà amorevole...Sanzioni e pene troppo blande per questi mostri! Non vorrei che,ancora una volta,sia la classica “tragedia annunciata” presa sottogamba da chi di dovere!
Belinda Chin 3 mesi fa su fb
Le pene 🇨🇭 sono assolutamente ridicole, arriverà poi lo psichiatra di turno che le dimezzerà ulteriormente e gli condoneranno il resto per qche motivo.
Dante Alberto Benzi 3 mesi fa su fb
Nemmeno la pena di morte sarebbe sufficiente per un simile mostro
Giorgio Clericetti 3 mesi fa su fb
Esta loco este hombre!
Lonely Cat 3 mesi fa su tio
A chi crede che nel proprio paese di origine sconterebbe una pena, dico che si sbaglia di grosso. Qualche tempo fa un saudita ha ucciso la propria figlia di 3 o 4 anni a forza di ustioni con il ferro da stiro. La pena è stata solo pecuniaria. La loro cultura è così, queste sono quisquiglie. Poi si tratta di una femmina, figuriamoci. Continuiamo a fare finta di niente e ad accoglierli a braccia aperte, poi ci chiediamo come mai ci sia stata un’esplosione di violenze domestiche.
volabas 3 mesi fa su tio
E mentre lo manteniamo ancora noi svizzerotti fessi, mandiamolo pure a fare un corso accelerato di integrazione, e mettiamolo in lista per ottenere il passaporto gia' che ci siamo. Ma probabilmente una proposta in tal senso , frullera' gia' in testa a qualche socialista multikulti
Gianni Marini 3 mesi fa su fb
Alcatraz
Mag 3 mesi fa su tio
Sondaggio - Immaginate un mondo dove si potrebbe dire a questa persona (e a tutte le persone che commettono palesemente reati simili): "Decidi tu, rimani in prigione al minimo di diritti umani per tutta la vita oppure puoi tornare in libertà con la preclusione dei diritti umani e di autodifesa (statuto di zanzara)". Secondo voi cosa decide?
Annadimelide Annadimelide 3 mesi fa su fb
tagliateli la testa come fanno a casa sua
francox 3 mesi fa su tio
Una palla nella nuca. Finita lì.
sedelin 3 mesi fa su tio
povera piccolina :-( speriamo che superi anche lo choc. e speriamo che il mostro sia espulso, in galera nel suo paese.
Figenfeld 3 mesi fa su tio
L'ergastolo deve subirlo giù in Irak e non qui a cavallo dei nostri portafogli, fuori subito, si è giocato tutti i Jolly p.f. senza esito!
Noe Torti 3 mesi fa su fb
Era già? Ah ok!
Gabriele Mossi 3 mesi fa su fb
Come spesso accade, anche in questo caso la giustizia sarà ingiusta.. i 2 ragazzi che hanno tentato di portare a casa qualche chilo di sabbia bianca dalla Sardegna rischiano fino a 6 anni di reclusione, mentre questo delinquente non sconterà più di 6 mesi magari con la condizionale e riuscirà pure a farsi risarcire per qualche torto subìto.. otterrà inoltre un mantenimento a vita in quanto incapace di intendere e volere, dovrà seguire costosissimi corsi di riabilitazione e rieducazione alla vita civile e starà comodo comodo nel dolce far niente alla faccia nostra che dovremo ormai lavorare fino a 67 anni..
Scila Schenini 3 mesi fa su fb
Gabriele Mossi ho pensato proprio la stessa cosa 😓
Prisca Sciarini 3 mesi fa su fb
In una bara però 😉😡😡
Cristina Lenazzi 3 mesi fa su fb
Prisca Sciarini sarebbero abbastanza le prigioni nel suo paese
Prisca Sciarini 3 mesi fa su fb
Cristina Lenazzi si certo , una mia battuta di cattivo gusto, in un momento di rabbia😢
Cristina Lenazzi 3 mesi fa su fb
Prisca Sciarini no sarebbe giusto metterlo in una bara...... Ci starebbe bene
Prisca Sciarini 3 mesi fa su fb
Cristina Lenazzi 🤣🤣io e te stesse idee
Cristina Lenazzi 3 mesi fa su fb
Prisca Sciarini 😜😜😜
Cristina Lenazzi 3 mesi fa su fb
Cosa sta al mondo a fare un essere del genere
Prisca Sciarini 3 mesi fa su fb
Cristina Lenazzi niente😢
Manulelo Rezz 3 mesi fa su fb
Rischia?!??!?! Maledetto essere infame..... non bisognerebbe nemmeno discuterne....dentro a vita a pane e acqua.
Antonella Lughi-Medolago 3 mesi fa su fb
Pena da scontare al suo paesello natio. Da noi, a confronto, sarebbe come stare in albergo 😠
Sonia Sangiorgio 3 mesi fa su fb
Antonella Lughi-Medolago 👍👍
Elizabeth Carreno 3 mesi fa su fb
BASTARDO
Irena Rogozinska 3 mesi fa su fb
Questi individui devono lavorare a vita in prigione
Perazzi Enrico 3 mesi fa su fb
In cella e,gettare le chiavi.👹
Giuliana Tengattini 3 mesi fa su fb
Rischia? ....
Arciere 3 mesi fa su tio
Qui è meglio che stia zitto...
Raffaella Bernasconi G 3 mesi fa su fb
Non sarà in grado di intendere e di volere così lo manteniamo ancora 😤😤😤😤 nel suo paese era già condannato a morte
Cristina Lenazzi 3 mesi fa su fb
Appunto che lo spediscano a casa sua.....
Nadia Peverelli 3 mesi fa su fb
Cristina Lenazzi magari meglio se in 4 assi
Liana Agnese 3 mesi fa su fb
Che rischia, ergastolo a casa sua.siria....
Johnson Hans 3 mesi fa su fb
Che merda 👿👿
Vera Dimitrova 3 mesi fa su fb
Ci tocca mantenere pure lui.
Tiziano Regazzoni 3 mesi fa su fb
Ridicoli......al massimo qualche annetto, forse anche meno, in quanto non conosce la lingua, non sa giocare a tombola e non sa piegare i cartoni. Perfettamente integrato......! Complimenti......!
Angela Bruno 3 mesi fa su fb
Tiziano Regazzoni Triste ma anche secondo me andrà a finire così
burningsimon 3 mesi fa su tio
Si sì sbattetelo dentro in galera, poi ci penseranno i copagni a sistemarlo per le feste, e appena libero espulsione a vita per questo bastardo.
Angela Bruno 3 mesi fa su fb
Merda umana
William Zannelli 3 mesi fa su fb
Fatelo marcire in carcere
Hardy 3 mesi fa su tio
Mi domando che cosa abbia la gente...
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-12-07 00:41:51 | 91.208.130.89