Google Maps
Un quartiere tranquillo di Trimbach.
SOLETTA
18.08.2019 - 23:000
Aggiornamento : 23:16

All'alba aggredisce i suoi famigliari. «Mi hanno avvertito di un uomo pericoloso»

Il violento soffrirebbe di turbe psichiche, secondo un amico di famiglia

TRIMBACH - Ha assalito con violenza madre, padre e fratello dopodiché si è dato alla fuga. È successo alle prime luci di domenica in un tranquillo quartiere di Trimbach (SO). L'aggressore, un 22enne di origini italiane, si è dato alla macchia.

Particolarmente gravi le condizioni della donna che è stata elitrasportata in ospedale, di importante entità anche le ferite riportate dall'uomo e dal figlio. Le manette sono scattate poche ore dopo alla stazione di Olten dopo una ricerca minuziosa. 

Il violento – riporta 20 Minuten – soffrirebbe di turbe psichiche, secondo un amico di famiglia. A dare l’allarme è stato il padre, che alla polizia ha spiegato cosa stava accadendo. Davanti alla casetta bifamiliare, ora, ci sono i nastri della polizia e in pochi hanno voglia di parlare.

Durante la mattinata, nel paese di 6000 anime, serpeggiava la preoccupazione: «Questa mattina mentre andavo al bar mi hanno chiamato e mi hanno detto che c'era un individuo molto pericoloso a piede libero - ha raccontato una dirimpettaia gerente di un locale - appena arrivata mi sono subita barricata all'interno, avevo molta paura».

La polizia, dal canto suo, non si sbottona sulla dinamica e le cause alla base dell'aggressione, puntualizzando che le indagini sono ancora in corso.

1 mese fa Aggredisce i genitori e il fratello, poi scappa
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-22 10:50:01 | 91.208.130.86