Keystone
URI/SVITTO
09.08.2019 - 14:450

Chiusura dell'Axenstrasse, treni supplementari per i pendolari

Il trasporto via lago tra Sisikon e Flüelen, con successivo collegamento con gli autobus, è in funzione da mercoledì scorso

FLÜELEN - Treni supplementari per far fronte alla chiusura, stimata in diverse settimane, del tratto stradale sulla Axenstrasse tra Flüelen (UR) e Brunnen (SZ). A partire da settimana prossima circoleranno convogli speciali per i pendolari tra Erstfeld (UR) e Arth-Goldau (SZ).

I treni da e per il canton Uri circoleranno la mattina presto da martedì a sabato fino a nuovo avviso, rende noto oggi il Dipartimento dell'economia urano.

In direzione nord i convogli partiranno alle 4.47 da Erstfeld, fermandosi in diverse stazioni fino ad Arth-Goldau. Alle 5.21 partirà invece da quest'ultima stazione per ritornare in direzione del canton Uri.

Da fine luglio i pendolari sono costretti a trovare metodi alternativi per recarsi al lavoro, tra cui un "servizio taxi" lacuale che parte da Sisikon (UR). A partire dal prossimo 12 agosto, viene precisato, questa opzione sarà percorribile solo di lunedì. Il trasporto via lago tra Sisikon e Flüelen, con successivo collegamento con gli autobus, è in funzione da mercoledì scorso. I primi giorni hanno evidenziato una grande richiesta nelle prime ore del mattino.

A fine luglio il tratto dell'Axenstrasse è stato chiuso al traffico a causa di due enormi blocchi di roccia che rischiano di cadere sulla carreggiata. Per rimuoverli è necessario un intervento particolare e si stima che i lavori dureranno circa 8 settimane. Il traffico, fino a metà settembre, viene deviato sull'A2 tra Hergiswil (NW) e Lucerna.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-19 08:11:14 | 91.208.130.87