Keystone
FRIBURGO
18.07.2019 - 15:570

Cinque giovani confessano una serie di furti

Sono almeno una ventina le auto saccheggiate nella regione della Gruyère

FRIBURGO - La polizia friburghese ha interrogato la scorsa settimana cinque giovani, di cui tre minorenni, sospettati di aver compiuto una serie di furti all'interno di veicoli nella regione della Gruyère. Il gruppo ha ammesso di essere implicato in una ventina di casi.

Delle perquisizioni hanno permesso di ritrovare gli oggetti trafugati, soprattutto soldi e GPS, si legge in una nota odierna. I cinque saranno denunciati al Ministero pubblico e al Tribunale dei minori.

Dall'inizio dell'anno, la polizia era confrontata con una lunga lista di furti commessi in diversi veicoli a Bulle e nella regione dell'Intyamon. Stazionati nei pressi del domicilio del proprietario o in parcheggi sotterranei, per la maggior parte non erano chiusi a chiave.

Le indagini hanno permesso di identificare i responsabili, che risiedono nella zona. Si tratta di tre adolescenti fra i 14 e i 16 anni, un 19enne e un 21enne.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-08-24 12:05:11 | 91.208.130.86