20 minutes
VAUD
18.06.2019 - 19:300
Aggiornamento : 22:44

«La moglie aveva sempre un'aria triste»

Una coppia belga e il loro figlio di 13 anni sono stati trovati privi di vita nella loro abitazione. Una famiglia ricca, ma riservata. La cui morte lascia aperti molti interrogativi

APPLES - Dall'esterno, poteva apparire come la classica famiglia che chiunque invidierebbe: apparentemente unita, con una bella casa e più che benestante. Ma improvvisamente è successo qualcosa nella loro villetta di Apples (VD). A seguito della segnalazione di un vicino, inquieto nel non vedere alcun movimento da qualche giorno, la polizia ha scoperto ieri i corpi di M.V., di sua moglie e del loro figlio di 13 anni.

Al momento gli inquirenti privilegiano la pista del dramma familiare. Stando ad informazioni raccolte da 20 minutes, i tre non hanno dato più segni di vita da giovedì sera: «Il bucato è rimasto steso all'esterno della loro abitazione per diversi giorni», ha raccontato una vicina. «Anche durante il forte temporale di sabato. Abbiamo capito che qualcosa non andava...».

Difficile però, per ora, capire cosa sia realmente successo. Nessun sembra aver udito urla o colpi d'arma da fuoco. E che non ci sia stato alcun sparo, perlomeno stando agli elementi acquisiti finora, è confermato anche dal portavoce della polizia cantonale.

Ad Apples da circa un anno - Arrivati nel quartiere circa un anno fa, la famiglia belga si è fatta subito notare per l'opulento stile di vita. «Hanno due Porsche e partivano spesso in vacanza», ha spifferato un altro vicino al quotidiano romando. Ma nel quartiere residenziale si parla soprattutto della loro discrezione: «Erano decisamente riservati. Era già molto se rispondevano quando li salutavamo. E la signora aveva sempre un'aria così triste...»

Comune sotto shock - Già manager presso Merck (un'azienda chimica e farmaceutica con sede legale in Germania), M.V. lavorava da circa un anno come dirigente di un'altra società farmaceutica. Sua moglie era invece casalinga. «Non li conoscevo personalmente, ma la notizia ha scosso tutto il Comune. Soprattutto ha lasciato sgomenti i compagni di classe del figlio della coppia», ha commentato il sindaco di Apples (ca. 1'500 abitanti) Marie Christine Gilléron.

1 mese fa Dramma familiare ad Apples, morte tre persone
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-07-21 23:55:32 | 91.208.130.87