deposit
TURGOVIA
18.06.2019 - 15:070

Falso nipote: vuole prelevare 50mila franchi, salvata dai bancari

Una truffa è stata sventata ieri a Frauenfeld grazie alla prontezza di spirito degli impiegati di una banca che hanno allertato la polizia

FRAUENFELD - Una truffa del falso nipote è stata sventata ieri a Frauenfeld, in Turgovia, grazie alla prontezza di spirito degli impiegati di una banca, dopo che una donna di 78 anni voleva prelevare 50'000 franchi in contanti.

Insospettiti, gli impiegati hanno allarmato la centrale della polizia cantonale. Arrivati sul posto gli agenti si sono sentiti dire dall'anziana signora che quei soldi erano destinati ad una persona che l'aveva contattata qualche giorno prima.

Sul luogo concordato per la consegna del denaro, è stata arrestata una cittadina austriaca di 43 anni, indica oggi la polizia turgoviese in una nota. Qualche giorno fa, quest'ultima aveva avvicinato l'anziana a Frauenfeld, raccontandole che si trovava in una situazione di emergenza e che le servivano 100'000 franchi. Sono seguiti alcuni incontri nel corso dei quali la donna è riuscita a conquistare la fiducia della 78enne.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-07-22 00:01:25 | 91.208.130.85