Keystone (archivio)
Il cane è stato sequestrato e affidato temporaneamente all'ufficio veterinario cantonale.
BASILEA CAMPAGNA
18.06.2019 - 12:420

Un cane lupo attacca e ferisce gravemente una donna

I fatti si sono verificati lo scorso giovedì a Tenninken. La vittima è una 37enne che era intervenuta per difendere una bambina di 3 anni. È tuttora ricoverata in ospedale

LIESTAL - Un cane ha gravemente ferito una 37enne dopo che questa era intervenuta per difendere una bambina di 3 anni. I fatti si sono verificati lo scorso giovedì a Tenninken (BL), ma sono stati resi noti solo oggi dalla "Basler Zeitung". La donna è stata trasportata d'urgenza all'ospedale, dove è tuttora ricoverata.

Il dramma è avvenuto nel giardino della proprietaria del cane, un pastore tedesco. La padrona del cane aveva dovuto assentarsi e aveva chiesto alla 37enne conoscente di andare a casa sua per lasciar uscire l'animale in giardino. Qui, il pastore tedesco ha dapprima attaccato la bambina - il sesso è stato precisato da un portavoce della polizia al "Blick", mentre la "BaZ" parla semplicemente di "Kind" - ferendola a una gamba e ai glutei. Quando la donna è intervenuta, l'ha assalita a sua volta mordendola ripetutamente. Alcuni vicini sono intervenuti in suo soccorso.

La bambina, ferita solo leggermente, ha già potuto lasciare l'ospedale, mentre la 37enne, ricoverata in elicottero dalla Rega, è tuttora degente in condizioni non note. La polizia non ha voluto precisare il grado di parentela tra le due. Secondo abitanti del villaggio citati dalla "Basler Zeitung" si tratta di zia e nipote.

Il cane lupo è stato sequestrato e affidato temporaneamente all'ufficio veterinario cantonale, che dovrà prendere una decisione sul suo destino. Il Ministero pubblico di Basilea Campagna sta valutando la possibilità di aprire un procedimento penale.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-07-21 23:53:50 | 91.208.130.87