Depositphotos (VitalikRadko)
VAUD
12.06.2019 - 20:070

Alla sbarra per aver accarezzato una 13enne in campeggio

Il 30enne aveva una passione per i minorenni, dimostrata dalle centinaia di foto e video con pornografia infantile presenti sul suo pc

LOSANNA - Quando non si prendeva cura della musica della sua Chiesa evangelica, Eric* finiva su siti pedofili o alla ricerca di immagini con bambini.

Il 30enne - riferisce 20 Minutes - era già stato denunciato per aver postato su Facebook una suggestiva foto della figlia di una coppia della sua comunità religiosa. In seguito la denuncia sporta nei suoi confronti era stata ritirata.

Poi, nel maggio del 2016, mentre era un osservatore in un campo organizzato dalla sua chiesa, aveva spinto una ragazza di 13 anni, non abituata al campeggio, a dormire in un rifugio per rassicurarla. Lì, l'uomo aveva tentato di accarezzarle gli organi genitali.

La ragazzina era quindi corsa a rifugiarsi nella tenda delle sue coetanee. I genitori della vittima, traumatizzati dall'accaduto, avrebbero ottenuto sostegno da parte dei dirigenti della chiesa, incluso il padre dell'accusato.

In seguito all'accaduto la comunità si è divisa molto rapidamente e diversi membri se ne sono andati.

L'interesse dell'accusato verso i bambini è stato confermato dalle sue attività sul web. In cinque anni ha scaricato e scambiato centinaia di file con pornografia infantile. Aveva anche creato il profilo di un finto adolescente, che gli aveva permesso di ottenere da alcune delle 220 ragazze contattate, foto di nudo o video in cui si masturbavano.

Ai giudici vodesi Eric ha detto «di aver agito come un tossicodipendente, senza provare piacere o eccitazione». Il 30enne ha anche lasciato la sua chiesa. Ora in terapia, lavora, e sembra aver capito che il suo comportamento è stato «disgustoso», tanto da scusarsi per questo.

*Nome fittizio

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-06-19 09:47:53 | 91.208.130.86