Keystone (archivio)
ZURIGO
09.04.2019 - 12:560

Bimba appicca il fuoco, mamma denunciata

La piccola di 4 anni ha provocato un incendio in un appartamento di Winterthur giocando con un fiammifero

ZURIGO - Una bimba di quattro anni ha provocato un incendio ieri pomeriggio in un appartamento di Winterthur giocando con un fiammifero. La madre di 26 anni, che ha cercato di spegnere le fiamme prima di chiamare i pompieri, sarà denunciata.

Il rogo ha provocato danni per circa 10'000 franchi ed è stato domato rapidamente dai pompieri. Stando a una nota della polizia della seconda città del canton Zurigo, la bimba ha "immediatamente confessato" i fatti, raccontando che un fiammifero con cui stava giocando le è caduto nella scatola dei giocattoli.

La piccola non rischia conseguenze penali, mentre la giovane mamma, che nell'incendio ha anche riportato anche un principio di intossicazione, dovrà fare i conti con una denuncia per infrazione alle norme antincendio. Fiammiferi e accendini - scrive la polizia - devono essere tenuti fuori dalla portata dei bambini. In caso di incendio, è inoltre d'obbligo chiamare immediatamente il numero di emergenza 118.
 
 

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-17 09:05:32 | 91.208.130.89