keystone (archivio)
La donna aveva detto loro di smetterla di prendere a calci e pugni un distributore automatico della Selecta
ZURIGO
31.03.2019 - 13:250

Vandali adolescenti picchiano una donna

Per la trentottenne è stato necessario in trasferimento in ospedale. Nessuna traccia degli aggressori

EMBRACH - Ha detto loro di smetterla di prendere a calci e pugni un distributore automatico della Selecta e se la sono presa con lei: è successo ieri sera alla stazione di Embrach (ZH), dove una 38enne è stata ferita in maniera medio-grave da un gruppetto di adolescenti.

La donna è stata condotta in ospedale con un'ambulanza, indica un comunicato diffuso stamani dalla polizia cantonale. Nessuna traccia dei vandali-aggressori, almeno tre ragazzi e due ragazze di età compresa tra i 15 e i 18 anni, saliti su un convoglio. La polizia è alla ricerca di testimoni.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-11-25 09:48:05 | 91.208.130.87