LUCERNA
25.03.2019 - 23:590
Aggiornamento : 26.03.2019 - 09:30

A oltre 210 km/h in autostrada, condannato

22 mesi con condizionale per il pirata della strada 28enne

LUCERNA - Il Tribunale penale di Lucerna ha condannato un 28enne pirata della strada a 22 mesi di carcere con la condizionale. L'uomo, un bosniaco, era tra l'altro sfrecciato due anni fa in auto ad oltre 210 chilometri orari sull'autostrada presso Stans (NW).

Il 28enne è stato ritenuto colpevole di ripetuta grave violazione delle norme della circolazione e di ripetuta guida di un veicolo senza patente, si apprende dalla sentenza pubblicata oggi, che fa seguito a una procedura abbreviata ed è definitiva.

Alla detenzione si aggiunge una pena pecuniaria di 30 aliquote giornaliere da 100 franchi, esse pure con la condizionale. Il periodo di prova è di tre anni.

A fine marzo 2017 il bosniaco aveva superato di 93 chilometri orari il limite di 120 sulla A2 presso Stans. Lo stesso giorno era stato registrato dal radar mentre viaggiava a 132 chilometri orari a Ebikon (LU) sulla A14 e a 180 chilometri orari a Kriens (LU) sulla A2, su tratti autostradali con limite 100. Fermato dalla polizia, l'uomo era risultato essere senza patente di guida.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-04-01 20:53:01 | 91.208.130.85