Keystone
VALLESE
23.02.2019 - 17:350
Aggiornamento : 18:07

Cercano di raggiungere il Cervino, cadono per 500 metri

I corpi dei due alpinisti scomparsi sono stati rinvenuti ai piedi della parete est del ghiacciaio del Furgg

ZERMATT - I corpi senza vita di due alpinisti dispersi da mercoledì sul Cervino sono stati trovati oggi grazie a un volo di ricerca. Entrambi stranieri, sono caduti all'Hörnligrat, tappa intermedia nella scalata della celebre vetta alpina, a 3700 metri di quota.

 


Polizia

I cadaveri sono stati rinvenuti ai piedi della parete est del ghiacciaio del Furgg, precisa in un comunicato la polizia vallesana. I due, non in cordata, sono precipitati per circa 500 o 600 metri.

La loro scomparsa era stata segnalata da un famigliare, che non aveva più ricevuto notizie. Gli alpinisti non sono ancora stati formalmente identificati e, nel frattempo, un'inchiesta è stata aperta per chiarire le cause dell'incidente.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-04 11:23:35 | 91.208.130.85