lettore 20minuten
Dopo una lunga attesa i viaggiatori possono lasciare il treno
+3
BASILEA CITTÀ
18.02.2019 - 06:450

Treno deragliato, linea interrotta fino a martedì

Ancora da chiarire le cause dell'incidente. Al lavoro anche il Servizio d'inchiesta svizzero sulla sicurezza

BASILEA - Dopo il deragliamento di un treno intercity (ICE) a Basilea, domenica sera, la linea ferroviaria tra Svizzera e Germania rimane per il momento interrotta. Il blocco potrebbe durare fino a martedì sera, secondo una previsione delle ferrovie tedesche (DB).

L'ICE 373, con circa 240 passeggeri, stava viaggiando da Berlino a Interlaken quando, intorno alle 20:50, è uscito dai binari tra la stazione ferroviaria di Badischer e la stazione di Basilea. A deragliare è stato il primo vagone dopo la motrice, precisano le FFS.

Fortunatamente nessuno è rimasto gravemente ferito nell'incidente. Una persona, secondo i rapporti della polizia, ha tuttavia necessitato di cure mediche. Tutti i passeggeri sono stati evacuati dal treno e trasferiti alla stazione di Basilea.

Dopo l'incidente, la linea ferroviaria tra la Svizzera e la Germania è rimasta bloccata in entrambe le direzioni. Ai viaggiatori è stato chiesto di utilizzare tram e autobus. Le FFS si sono scusate per l'inconveniente.

L'interruzione della tratta ferroviaria è prevista almeno fino a domani sera. Resta pure da chiarire la causa dell'incidente. Un'inchiesta in tal senso è già stata aperta e anche il Servizio d'inchiesta svizzero sulla sicurezza sta effettuando le sue indagini.

lettore 20minuten
Guarda tutte le 7 immagini
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-10 15:44:05 | 91.208.130.87