Keystone
BERNA
06.02.2019 - 11:480

Investito da una valanga, muore in ospedale

In condizioni critiche dopo essere stato estratto dalla neve, il 27enne sci-escursionista svizzero è deceduto nella notte

BERNA - Un 27enne svizzero è morto la scorsa notte dopo che una valanga l'aveva travolto ieri mattina sul Niesen, montagna dell'Oberland bernese, in territorio di Wimmis (BE). Il giovane, estratto dalla neve in condizioni critiche, è deceduto in ospedale.

La polizia bernese ha comunicato oggi di aver aperto un'inchiesta sul fatto, avvenuto poco prima delle 10.30. Secondo le prime ricostruzioni, l'uomo, domiciliato nel cantone, stava praticando dello sci escursionismo salendo verso la vetta del Niesen quando è stato investito dalla slavina.

Giunti sul posto, i soccorritori sono riusciti a localizzarlo e a liberarlo ancora in vita, ma il suo stato non gli ha permesso di superare la notte. Era accompagnato da una seconda persona, rimasta illesa.

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-22 17:31:42 | 91.208.130.85