VAUD
04.11.2018 - 08:140

Aggressione in una scuola ai danni di un'adolescente

Una madre e sua figlia sono entrate nell'istituto per attaccare una 16enne. Sono volati insulti e minacce

LOSANNA - Il 28 maggio, una scuola superiore si Losanna è stata teatro di un sorprendente atto di violenza. Due rifugiate siriane - una donna di 41 anni e sua figlia diciannovenne - hanno aggredito una studentessa di 16 anni, compagna di classe della loro figlia/sorella. A riferirlo è il portale 20 Minutes.

Hanno prima rimproverato l'adolescente per un litigio, poi la situazione è degenerata. La madre ha spinto violentemente un tavolo contro la ragazza, dandole della «putt..a e cagna». Scioccata, la studentessa è stata poi minacciata sotto lo sguardo incredulo dei suoi compagni: «Ti stiamo aspettando alla fine delle lezioni».

Una denuncia è stata presentata dalla vittima. I due assalitori sono stati condannati per aggressione, insulti e minacce.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-11 03:14:02 | 91.208.130.89